Il CRA a MISSION X, il progetto per le scuole dell’ASI, Agenzia Spaziale Italiana: l’evento finale

Il progetto è sviluppato in collaborazione con NASA ed ESA e coordinato in Italia dall’ASI

Nel corso dell’evento finale, gli oltre millecinquecento ragazzi che hanno partecipato all’edizione 2015 si collegheranno in videoconferenza con l’astronauta Samantha Cristoforetti, in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale con la missione FUTURA dell’ASI

Evento finale 27 APRILE 2015 – ORE 13:00

ASI – Via del Politecnico s.n.c. – Roma

Sarà possibile seguire l’inflight call anche sulla homepage di AsiTV al link www.asitv.it

Si sono preparati per due mesi, hanno migliorato la propria forma fisica grazie al costante allenamento e alla sana alimentazione: sono gli oltre millecinquecento piccoli aspiranti astronauti italiani che hanno partecipato al programma “Mission X – Allenati come un astronauta”. Ora il traguardo si avvicina: lunedì 27 aprile l’Agenzia Spaziale Italiana ospiterà circa 300 partecipanti selezionati per l’appuntamento finale, coordinato dall’ASI in collaborazione con il CRA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria).

Un fitto programma di attività accoglierà i partecipanti, con interventi da parte di esperti e personale qualificato, la visione di video sullo Spazio, la partecipazione a divertenti giochi educativi di natura spaziale. Appuntamento centrale sarà il collegamento con l’astronauta ESA Samantha Cristoforetti che, a poche settimane dal rientro sulla Terra, si collegherà dalla Stazione Spaziale Internazionale con i ragazzi. L’astronauta italiana dell’Agenzia Spaziale Europea e capitano pilota dell’Aeronautica Militare, in orbita con la missione FUTURA dell’ASI, si metterà in contatto dalla ISS per venti minuti e risponderà alle domande degli studenti delle scuole elementari e medie. Il confronto con un vero astronauta sancirà il riconoscimento del lavoro svolto dai giovani partecipanti, che durante la sfida internazionale hanno imparato a essere consapevoli dell’importanza dell’attività fisica, del valore nutrizionale di ciò che portiamo a tavola e di quanta volontà e determinazione occorrano per affrontare situazioni straordinarie.

“Mission X – Allenati come un astronauta” è un progetto educativo internazionale che vede il coinvolgimento dei ragazzi tra gli 8 e i 12 anni provenienti da 28 Paesi in tutto il mondo e ha lo scopo di diffondere l’importanza di uno stile di vita sano, come quello degli astronauti: in Italia, il programma è coordinato dall’Agenzia Spaziale Italiana. L’obiettivo di Mission X è sfruttare l’interesse dei ragazzi verso la figura carismatica dell’astronauta e il mistero dell’esplorazione spaziale, con l’obiettivo di stimolarli ad apprendere i principi di uno stile di vita sano, basato su una corretta alimentazione e su una regolare attività fisica.

Divisi in 72 squadre guidate da più di 150 docenti, gli oltre 1500 studenti hanno partecipato al programma articolato in 9 intense settimane: hanno lavorato in team per portare a termine gli allenamenti e le missioni di training, migliorando la forza fisica, la resistenza, la coordinazione, l’equilibrio, la consapevolezza dello spazio e altro ancora, il tutto nello spirito di fair play che guida Mission X, realizzato in collaborazione con NASA e ASI.

I giovani partecipanti hanno potuto raccontare la loro esperienza e confrontarsi con i coetanei degli altri 28 Paesi partecipanti, attraverso un blog presente sul sito dedicato al progetto: www.trainlikeanastronaut.org.

stampa@crea.gov.it

 

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter