Buono come il pane o no? Studio CREA su Repubblica e Corriere della Sera

Un team di ricercatori del CREA Cerealicoltura e Colture industriali, ha studiato l’interazione fra 4 importanti fattori della panificazione (genotipo di frumento, tecnica di macinazione, agente lievitante e tipo di cottura) e le…

Dagli spaghetti anti-infarto alle merendine contro l’osteoporosi: 5 brevetti di cibi pro-salute

Stefania Ruggeri, ricercatrice del CREA, commenta 5 progetti di ricerca e brevetti, nati nelle Università Italiane innovativi in campo alimentare, destinati a migliorare le caratteristiche nutrizionali, sensoriali e le potenzialità…

DAL CREA: “Lady castagna: Un viaggio nell’affascinante mondo della castagna dalla pianta alla tavola” Ebook e app gratuiti alla scoperta del frutto nascosto nel riccio

Per secoli è stata definita “il cereale che cresce sugli alberi” e di conseguenza il pane dei contadini poveri, grazie alle sue caratteristiche nutrizionali,  ricca di vitamine, di minerali di vario tipo, di amminoacidi essenziali…

Soia, dietro c'è un mondo

Negli ultimi anni la coltivazione di soia è decollata, con ripercussioni agro-ambientali, demografiche, economiche e sociopolitiche. L'Italia è il principale produttore europeo di questo alimento cardine delle diete vegetariane…

Emendamento per la stabilizzazione dei precari del CREA

Rassegna realizzata in occasione dell’approvazione al Senato dell’emendamento che, di fatto, dà il via al processo di stabilizzazione dei precari CREA, il futuro della ricerca sull’agroalimentare italiano.   SCARICA…

Earth Microbiome Project su "Nature": il contributo del CREA al censimento dei microrganismi della terra

Un team di microbiologi del suolo del CREA Agricoltura ed Ambiente, ha partecipato all'Earth Microbiome Project (EMP), la prima banca dati mai realizzata delle specie di microrganismi presenti nel microbioma terrestre. LEGGI LA…

BioBreed-H2o: il CREA per lo sviluppo dell'acquacoltura biologica

Con il progetto BioBreed-H2o, il CREA Zootecnia e Acquacoltura si pone l'obiettivo di sostenere e promuovere lo sviluppo della filiera dell'acquacoltura biologica nazionale, valorizzando modelli produttivi sostenibili che salvaguardino…

Il CREA a FICO

Anche il CREA partecipa a FICO, la "cittadella del cibo". LEGGI LA RASSEGNA: Partnership CREA-FICO Stampa@crea.gov.it

Il CREA al centro di un progetto di educazione alimentare in Tanzania

Il Crea, in collaborazione con il Campus Bio-Medico di Roma, l’università di Parma, l’associazione “Golfini Rossi” Onlus e due atenei africani, realizzerà un progetto di cooperazione internazionale in Tanzania, finalizzato…

Dal CREA il vademecum per una corretta informazione nutrizionale

Stefania Ruggeri, ricercatrice del CREA Alimenti e Nutrizione, intervistata dalla testata "Mangio bene, Vivo bene", spiega come giornalisti e consumatori devono veicolare e interpretare correttamente l'informazione nutrizionale. LEGGI…