Dal CREA “l’abc” della maiscoltura di precisione

Carlo Bisaglia, ricercatore del CREA Ingegneria Agraria, intervistato da Agronotizie, spiega che la maiscoltura di precisione permette di abbattere i costi e aumentare le produzioni, effettuando il monitoraggio, la fertilizzazione e l’irrigazione specifica e mirata dei terreni, con telecamere ad infrarosso, letture satellitari o sensori al suolo.

LEGGI L’ARTICOLO: Intervista a Carlo Bisaglia su maiscoltura di precisione_Agronotizie

stampa@crea.gov.it

 

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter