DICHIARAZIONE DEL PROF. MICHELE PISANTE IN OCCASIONE DE XI CONVEGNO NAZIONALE BIODIVERSITA’

Il Prof. Michele Pisante, in occasione de XI Convegno Nazionale della Biodiversità ha dichiarato nel suo intervento:

«La biodiversità rappresenta un asset strategico trasversale per tutte le attività di ricerca condotte dal CREA nel settore agroalimentare attraverso studi, indagini, presidi, non solo in termini di conservazione, ma anche di valorizzazione. Infatti, dalla biodiversità del suolo alle specie coltivate fino ai microrganismi di interesse agrario ed alimentare, l’obiettivo prioritario è rivolto ad approfondire le conoscenze per conseguire una sostenibilità dell’intero sistema agroalimentare. Quest’ultimo infatti, nell’anno internazionale dei legumi, vede nella riscoperta preziosa di piante ed alimenti di indiscusso valore, un segno indelebile per favorire la crescita di consapevolezza dell’umanità. Ma la ricerca, come noto, non si ferma. Nuovi traguardi ci attendono in un sistema sempre in continua e rapida evoluzione. Motivo per cui, a fronte di modelli che impongono la standardizzazione e l’omologazione, il nostro Paese ha sempre sostenuto una biodiversità favorita anche da scelte eroiche che oggi, più di ieri, richiedono un maggiore e convinto impegno in ricerche di frontiera, ostacolate per troppo tempo da pregiudizi e dogmi, per esaltarne le potenzialità ancora non del tutto esplorate».

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter