FOCUS

I Più Letti

Recente
Commenti
Tags
NEWS

NEWS

  • cdaRichiesta di candidature per l’elezione dei membri interni del Consiglio scientifico e del membro interno del Consiglio di Amministrazioneluglio 28, 2017 - 8:49 am

    Secondo quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione (CdA), si svolgeranno nelle prossime settimane (indicativamente nella seconda metà di settembre) le elezioni dei quattro membri interni del Consiglio scientifico (CS) e del membro interno del CdA. Le modalità di svolgimento delle elezioni sono definite dal Disciplinare approvato dal CdA nella seduta del 25 luglio 2017. L’elettorato […]

  • cdaElezioni dei membri interni degli organi d’indirizzo del CREA: modifica dei requisiti per la candidabilità al Consiglio Scientificoluglio 28, 2017 - 8:16 am

    Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta del 25 luglio 2017, ha deliberato la modifica dei requisiti per la candidabilità a membro del Consiglio Scientifico ed ha approvato la nuova versione del Disciplinare per lo svolgimento delle elezioni. In considerazione del periodo feriale, verrà inoltre esteso il periodo utile per la presentazione delle candidature. Il termine […]

  • pomologica62°edizione della Mostra Pomologica della fruttaluglio 27, 2017 - 9:26 am

    Sabato 29 luglio, dalle ore 8 presso la sede del CREA -Centro di Ricerca per l’Olivicoltura, la Frutticoltura e l’Agrumicoltura di Via di Fioranello 52 in Roma, si svolgerà la 62°edizione della Mostra Pomologica della frutta. Durante l’esposizione dei numerosi campioni di cultivar di drupacee sono previsti alcuni interventi di carattere divulgativo. Le relazioni rimarcheranno l’importanza della qualità della […]

  • fotoLa Vigna del Papaluglio 27, 2017 - 9:12 am

    Venerdì 28 luglio a Portacomaro, ore 16 Salone Alfieri verrà presentato il Primo vino Grignolino prodotto dalla vigna nuova dedicata a PAPA Francesco. Il giorno 13 marzo del 2013 un gruppo di persone di Portacomaro decisero di impiantare una vigna nuova su un terreno di proprietà pubblica e abbandonato da decenni, a poche centinaia di metri […]

  • Immagine_x_la_home01Ecco Luppolo.itluglio 26, 2017 - 12:25 pm

    E’ on line il nuovo sito web dedicato al progetto luppolo.it, progetto , finanziato dal MiPAAF con D.G. n. 96732 del 28/12/2016 e coordinato dal Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA), è il primo progetto di ricerca nazionale sulla coltivazione del luppolo in Italia. Ecco il link: http://luppolo.crea.gov.it Stampa@crea.gov.it

COMUNICATI STAMPA

Comunicati Stampa

RASSEGNA STAMPA – PRESS

Rassegna Stampa – Press

  • Turismo ruraleIl CREA su Radio Articolo 1: il turismo rurale fattore di sviluppo del territorioluglio 26, 2017 - 9:51 am

    Annalisa Del Prete, ricercatrice del CREA Politiche e Bioeconomia, intervistata da Radio Articolo 1, ha illustrato le opportunità e le caratteristiche del turismo rurale, vettore di sostenibilità ambientale e fattore di sviluppo socio-economico del territorio, spesso grazie ai molti esempi di eccellenza promossi dalle comunità riunite nei partenariati Leader delle regioni italiane. ASCOLTA L’INTERVISTA: dal minuto 0:00 al […]

RASSEGNA STAMPA – AUDIO VIDEO

Rassegna Stampa – Audio Video

  • agrilineatvIL GRANO ITALIAluglio 24, 2017 - 7:53 am

    Il 19 luglio scorso alla Fiera di Forlì la partecipazione del CREA con il Dott. Luigi Cattivelli, direttore di Crea Genomica, al talk show “Grano Italia” in onda su Agrilinea TV. Guarda il video: www.agrilinea.tv. Diffusione Emilia Romagna In onda su: CANALE 86 – Venerdì 21 luglio alle ore 21.00 (durata 90′) CANALE 74 – Sabato 22 luglio […]

SOCIAL

Nuovo Avatar: calciatore in 3D, sembra vero eh? ⚽️
#sketchfab #unity #3D #VR #avatar #Advepa #JWR #cardboard
#soccer #player
... See MoreSee Less

sketchfab.com

View on Facebook

#Palermo è Capitale Italiana della Cultura 2018 #CapitaleCultura2018 🎉 ... See MoreSee Less

Cultura: Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 Franceschini: competizione virtuosa che consente di lavorare molto anche in termini di progettazione e promozione Oltre al titolo un milione di euro e esclusione dal patto di stabilità Palermo è la Capitale Italiana della Cultura 2018. Lo ha annunciato oggi il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, nel corso della cerimonia in cui il Presidente della Commissione Stefano Baia Curioni ha comunicato la motivazione che ha portato al riconoscimento della città di Palermo. “La candidatura – recita la motivazione - è sostenuta da un progetto originale, di elevato valore culturale, di grande respiro umanitario, fortemente e generosamente orientato all'inclusione alla formazione permanente, alla creazione di capacità e di cittadinanza, senza trascurare la valorizzazione del patrimonio e delle produzioni artistiche contemporanee. Il progetto è supportato dai principali attori istituzionali e culturali del territorio e prefigura a che interventi infrastrutturali in grado di lasciare un segno duraturo e positivo. Gli elementi di governance, di sinergia pubblico-privato e di contesto economico, poi, contribuiscono a rafforzarne la sostenibilità e la credibilità” A concorrere per il titolo insieme al capoluogo siciliano, le città di Alghero, Aquileia, Comacchio, Ercolano, Montebelluna Recanati, Settimo torinese, Trento e l' Unione dei comuni elimo-ericini (Buseto Palizzolo, Custonaci, Erice, Paceco, San Vito Lo Capo e Valderice). “Abbiamo visto che questa competizione virtuosa genera un meccanismo di partecipazione condivisa. Essere nella short list è un po' come ricevere una nomination all’Oscar: consente di lavorare molto anche in termini di progettazione e promozione” ha dichiarato il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini - pagina ufficiale, e ha annunciato “nel 2018 verrà designata la capitale italiana del 2020 che avrà quindi due anni a disposizione per realizzare al meglio il progetto”. Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo ha dichiarato: “C’è una profonda emozione, ma devo riconoscere che è stata una vittoria di tutti perché siamo stati capaci ognuno di narrare le bellezze dei nostri territori – e ha concluso – la cifra culturale più significativa e che rivendichiamo è la cultura dell'accoglienza. Rivendichiamo il diritto di ogni essere umano di essere e restare diverso ed essere e restare uguale”. Dal premio la città di Palermo riceverà un milione di euro e l’esclusione dal patto di stabilità delle spese per gli investimenti necessari per realizzare i progetti. #CapitaleCultura2018

View on Facebook