FOCUS

I Più Letti

Recente
Commenti
Tags
NEWS

NEWS

  • agrumiPROGETTIAMO INSIEME LA NUOVA AGRUMICOLTURAmarzo 24, 2017 - 12:52 pm

    Mercoledì 29 Marzo  dalle ore 9:30 presso la Sala conferenze del CREA sede Acireale (CT), Corso Savoia 190 si svolgerà la Proposta di collaborazione pubblico-privato “PROGETTIAMO INSIEME LA NUOVA AGRUMICOLTURA” che vede coinvolti il CREA, il Distretto Agrumi di Sicilia, i servizi tecnici dell’Assessorato dell’Agricoltura delle Regioni meridionalie, per la parte privata, le Organizzazioni di […]

  • estremeLe viticolture estreme: valori, bellezze, alleanze, fragilitàmarzo 24, 2017 - 12:41 pm

    A Conegliano (Treviso-Veneto)  il 29 marzo – 1 aprile 2017  al QUINTO CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA VITICOLTURA DI MONTAGNA E IN FORTE PENDENZA ospitato nell’Aula Magna del CREA (sede di Susegana – via Casoni 13/a); il CREA partecipa con il convegno ” Le viticolture estreme: valori, bellezze, alleanze, fragilità”. Scarica il programma Stampa@crea.gov.it

  • logo rete rurale nazForum dei temi Agro-Climatico-Ambientalimarzo 24, 2017 - 12:25 pm

    Il 28 e 29 marzo presso Hotel NH Leonardo Da Vinci Via dei Gracchi, 324, 00192 Roma nell’ambito delle attività previste dal programma Rete Rurale Nazionale (progetto CREA 5.1 PACA “AZIONI A SUPPORTO DELLE PRIORITA’ AGRO-CLIMATICO-AMBIENTALI dei PSR” – piano biennale 2017-2018), è stato organizzato un forum di due giorni per favorire confronto, interazione e dibattito con tutti […]

  • molecoleMOLECOLE BIOATTIVE E SALUTEmarzo 24, 2017 - 11:47 am

    Il 29 marzo presso il CREA- Alimenti e Nutrizione alle ore 12.00 si svolgeranno due seminari che  avranno come tema l’attività biologica e gli effetti benefici sulla salute umana di una importante classe di molecole di interesse nutrizionale, i flavonoidi. Negli ultimi anni la ricerca ha evidenziato che queste molecole presentano una attività significativa nella […]

  • Latte-crudo“Presente e futuro delle potenzialità offerte dai parametri analitici del latte”marzo 21, 2017 - 3:09 pm

     Si terrà a Roma il 23-24 Marzo,  il 1° Convegno Analisi Lattiero Casearie “Presente e futuro delle potenzialità offerte dai parametri analitici del latte” a cui anche il CREA- ZOOTECNIA di Lodi parteciperà, presso UNA Hotel Via Giovanni Amendola, 57, 00185 Roma. Scarica_ programma Stampa@crea.gov.it  

COMUNICATI STAMPA

Comunicati Stampa

RASSEGNA STAMPA – PRESS

Rassegna Stampa – Press

RASSEGNA STAMPA – AUDIO VIDEO

Rassegna Stampa – Audio Video

  • mimandarai 3_logoIl CREA a Mi manda Rai 3 sulla moda del gluten freemarzo 13, 2017 - 11:45 am

    Andrea Ghiselli, dirigente di ricerca del CREA Alimenti e Nutrizione, è intevenuto nell’edizione serale della popolare trasmissione  Mi manda Rai 3 per fare chiarezza sulla moda del gluten free. GUARDA IL VIDEO: http://www.raiplay.it/video/2017/03/Mi-Manda-Raitre-01bb1b9b-31a9-4968-8c2a-0d6e05a1af41.html dal minuto 02:24:35 al minuto 02:31:40  

SOCIAL

Nuovo Avatar: calciatore in 3D, sembra vero eh? ⚽️
#sketchfab #unity #3D #VR #avatar #Advepa #JWR #cardboard
#soccer #player
... See MoreSee Less

sketchfab.com

View on Facebook

#Palermo è Capitale Italiana della Cultura 2018 #CapitaleCultura2018 🎉 ... See MoreSee Less

Cultura: Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 Franceschini: competizione virtuosa che consente di lavorare molto anche in termini di progettazione e promozione Oltre al titolo un milione di euro e esclusione dal patto di stabilità Palermo è la Capitale Italiana della Cultura 2018. Lo ha annunciato oggi il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, nel corso della cerimonia in cui il Presidente della Commissione Stefano Baia Curioni ha comunicato la motivazione che ha portato al riconoscimento della città di Palermo. “La candidatura – recita la motivazione - è sostenuta da un progetto originale, di elevato valore culturale, di grande respiro umanitario, fortemente e generosamente orientato all'inclusione alla formazione permanente, alla creazione di capacità e di cittadinanza, senza trascurare la valorizzazione del patrimonio e delle produzioni artistiche contemporanee. Il progetto è supportato dai principali attori istituzionali e culturali del territorio e prefigura a che interventi infrastrutturali in grado di lasciare un segno duraturo e positivo. Gli elementi di governance, di sinergia pubblico-privato e di contesto economico, poi, contribuiscono a rafforzarne la sostenibilità e la credibilità” A concorrere per il titolo insieme al capoluogo siciliano, le città di Alghero, Aquileia, Comacchio, Ercolano, Montebelluna Recanati, Settimo torinese, Trento e l' Unione dei comuni elimo-ericini (Buseto Palizzolo, Custonaci, Erice, Paceco, San Vito Lo Capo e Valderice). “Abbiamo visto che questa competizione virtuosa genera un meccanismo di partecipazione condivisa. Essere nella short list è un po' come ricevere una nomination all’Oscar: consente di lavorare molto anche in termini di progettazione e promozione” ha dichiarato il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini - pagina ufficiale, e ha annunciato “nel 2018 verrà designata la capitale italiana del 2020 che avrà quindi due anni a disposizione per realizzare al meglio il progetto”. Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo ha dichiarato: “C’è una profonda emozione, ma devo riconoscere che è stata una vittoria di tutti perché siamo stati capaci ognuno di narrare le bellezze dei nostri territori – e ha concluso – la cifra culturale più significativa e che rivendichiamo è la cultura dell'accoglienza. Rivendichiamo il diritto di ogni essere umano di essere e restare diverso ed essere e restare uguale”. Dal premio la città di Palermo riceverà un milione di euro e l’esclusione dal patto di stabilità delle spese per gli investimenti necessari per realizzare i progetti. #CapitaleCultura2018

View on Facebook