Il contributo del CREA al Registro Nazionale delle Varietà di Vite

Vitigni ad da vino, vitigni ad uve da tavola, vitigni a destinazione particolare, vitigni per portinnesto, varietà destinate alla produzione di materiale di moltiplicazione, elenco Nuclei di premoltiplicazione viticola ed elenco proponenti l’omologazione dei cloni. Queste le sezioni del Registro Nazionale delle Varietà di Vite detenuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. il CREA Viticoltura ed Enologia collabora alla conservazione ed all’aggiornamento.

 

vite

 

LEGGI LA RASSEGNA: Mipaaf_piante di vite

 


 

stampa@crea.gov.it

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter