seta-etica

Il contributo del CREA alla “Seta Etica” italiana

Il “Venerdì di Repubblica del 25 novembre scorso ha dedicato un articolo a casi modello di imprenditoria del Nord Est, tra cui il contributo del centro CREA Bachicoltura al lancio della Seta Etica e alla rinascita della filiera italiana del settore, grazie all’unica banca genetica in Europa, che conserva 200 varietà di bachi e 60 di gelsi.

LEGGI L’ARTICOLO: il_venerdi_di_repubblica__2016_11_25-la-seta-etica-dal-crea

stampa@crea.gov.it

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter