IL CREA al meeting G20 per la ricerca in agricoltura

Stefano Bisoffi, Direttore tecnico del CREA, ha rappresentato l’Italia, su incarico del MIPAAF,  in occasione del V “Meeting of Agricultural Chief Scientists (MACS)” tenutosi a Xi’an in Cina lo scorso 30-31 maggio. Il MACS rappresenta un momento d’incontro e di confronto annuale a supporto delle riunioni dei Ministri G20 per fare il punto della situazione sulla ricerca mondiale in agricoltura, su questioni di interesse comune, quali sfide globali dell’alimentazione, della nutrizione, dello sviluppo sostenibile e della cooperazione internazionale. In particolare quest’edizione era focalizzata sulla condivisione della conoscenza e dell’innovazione tecnologica, come chiave per centrare gli obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile e sul contrasto ai cambiamenti climatici.

Sono stati presentati i progressi ottenuti in varie iniziative promosse dai G20, molte delle quali vedono una significativa presenza italiana. Tra queste la Wheat Initiative, coordinamento mondiale delle ricerca sul frumento, in cui l’Italia coordina il gruppo di lavoro sul grano duro; la Global Open Data for Agriculture and Nutrition Initiative,  a cui partecipa il CREA, per la condivisione dei dati ad accesso aperto; la Piattaforma FAO per la riduzione dello spreco e delle perdite alimentari; la Tropical Agriculture Platform, anch’essa coordinata dalla FAO e a cui ha aderito il CREA.

Le conclusioni del meeting sono state riassunte in un documento che è stato posto all’attenzione della riunione dei Vice-Ministri dell’Agricoltura tenutasi nei giorni 1 e 2 giugno e nella riunione dei Ministri del 3 giugno.

 

stampa@crea.gov.it

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter