Il CREA e il futuro della frutticoltura

In un articolo su “Italia Fruit News”, il direttore del centro CREA Frutticoltura di Roma, Davide Neri, sottolinea l’importanza strategica dei programmi di miglioramento genetico delle diverse specie frutticole per rafforzarne la resistenza ai cambiamenti climatici e garantire la sostenibilità economica delle colture.

LEGGI L’ARTICOLO: CREA_La frutticoltura che verrà

stampa@crea.gov.it

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter