Notte europea dei ricercatori: il CREA svela i segreti della meteorologia

In occasione della Notte europea dei Ricercatori il CREA apre al grande pubblico le porte della sua suggestiva sede romana di Via del Caravita, prima sede del Servizio Meteorologico Nazionale.

I visitatori potranno seguire un percorso attraverso il tempo e la ricerca avvicinandosi al patrimonio storico-scientifico legato alla meteorologia. Verrà mostrata infatti la strumentazione antica e recente, le stazioni di monitoraggio meteorologico manuali ed automatiche, l’archivio meteo-climatico cartaceo risalente all’ultimo quarto del XIX secolo e la biblioteca storica. Ricercatori del CREA illustreranno l’attività di ricerca che si svolge e le metodologie di previsione del tempo, con l’ausilio di pannelli e di filmati.

torre   eventi

NottEuropea-manifesto-web

  • Roma, 22 e 25 settembre 2015 – visite guidate su prenotazione alle ore 16,00 – 16,40  e  17,20 presso il CREA Unità di ricerca per la climatologia e la meteorologia applicate all’agricoltura, via del Caravita 7/A

prenotazioni visite: 06 69531‐224/203/225

5311

SCARICA LA BROCHURE: locandina-notte ricercatori 2015


 

 

stampa@crea.gov.it

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter