Articoli

L'agricoltura che verrà: ne parla a Festambiente il presidente CREA

Quale agricoltura e quale energia ci aspettano per far fronte alla sfida del cambiamento climatico? E quale potrebbe essere il contributo della ricerca? Ne parlerà il presidente CREA  Salvatore Parlato, domenica 13 agosto, alle 19.30…

Emergenza siccità: l'analisi del CREA

In seguito alla grave e perdurante siccità che ha colpito l'Italia, il CREA ha stimato le notevoli perdite ambientali, sociali ed economiche per il settore agroalimentare, supportando il Mipaaf nella messa a punto del Piano straordinario…

Il monitoraggio del CREA contro la diffusione della ruggine del grano

Angela Iori, ricercatrice del CREA Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, intervistata sulla rivista "Molini d'Italia", commenta l'allarme lanciato dalla FAO sul diffondersi nel bacino del Mediterraneo della ruggine del grano,…

Il CREA al talk show sul bicentenario dell'An de la fam

Il ricercatore del CREA, Luigi Iafrate parteciperà come relatore alla ricorrenza dei 200 anni dall"An de la fam" di Trento, l'anno senza estate, verificatosi nel 1816, illustrando l'influenza dei cambiamenti climatici sulle crisi…

Il CREA sottolinea il ruolo strategico delle foreste contro i cambiamenti climatici

Piermaria Corona, direttore del centro CREA per la Selvicoltura di Arezzo, illustra sulla rivista "Terra e Vita", il ruolo fondamentale svolto dai sistemi forestali per il contrasto e la mitigazione dei processi di cambiamenti climatico. LEGGI…

ZOOTECNIA ITALIANA E MITIGAZIONE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI. Analisi delle potenzialità e delle prospettive

Il volume ZOOTECNIA ITALIANA E MITIGAZIONE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI. Analisi delle potenzialità e delle prospettive, realizzato dal CREA con il suo centro di Politiche e bioeconomia, presenta i risultati del progetto di ricerca…

FORESTE: ECCO, SECONDO IL CREA, COM’È CAMBIATA LA RICERCA INTERNAZIONALE

Pubblicato lo studio su Plos One Biodiversità, conservazione delle foreste, gestione dell'acqua, cambiamenti climatici, uso del suolo e sequestro del carbonio atmosferico. Sono questi i temi che caratterizzano oggi la ricerca…

Il CREA e il futuro della frutticoltura

In un articolo su "Italia Fruit News", il direttore del centro CREA Frutticoltura di Roma, Davide Neri, sottolinea l'importanza strategica dei programmi di miglioramento genetico delle diverse specie frutticole per rafforzarne la resistenza…

Il CREA sull'agenzia Ansa: "Tipicità dei vini italiani resistente ai cambiamenti climatici".

Il direttore del centro CREA Viticoltura ed Enologia di Conegliano, Diego Tomasi, intervistato dall'agenzia Ansa, rassicura sul mantenimento della tipicità dei vini italiani ai cambiamenti climatici grazie alla coltivazione in altura…

Il CREA A EURASCO:”SOLO CON LA RICERCA, AGRICOLTURA VINCENTE” All’assemblea della Federazione europea delle rassegne fieristiche dedicate all’agricoltura, il prof. Pisante, commissario delegato CREA, sottolinea il ruolo dell’innovazione

Il CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), rappresentato dal commissario delegato prof. Michele Pisante, ha partecipato come unico ospite esterno italiano all’assemblea generale straordinaria…