isila-della-sostenibilita-480x300

TECNOLOGIE INNOVATIVE PER LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE Il contributo del CREA all’Isola della Sostenibilità

Il CREA parteciperà domani all’Isola della Sostenibilità, un’intensa due giorni completamente dedicata allo sviluppo sostenibile e alla green economy, realizzata per valorizzare tutte quelle attività tese a salvaguardare il nostro Pianeta, anche grazie l’impiego strumenti e tecnologie innovative che migliorino le prestazione dei cicli produttivi.

Il CREA propone, in tal senso infatti, una panoramica delle tecnologie digitali in Agricoltura e Foresta a tutela della biodiversità e della sostenibilità. L’introduzione di sistemi innovativi avviene non solo a supporto dell’agricoltura di precisione (l’implementazione di sistemi informativi satellitari e di guida automatizzata), ma anche in ambito forestale per una accurata gestione del territorio. Con ripercussioni dirette in termini di migliore conoscenza produttiva e tracciabilità dei prodotti, a tutela dei consumatori e dell’ambiente. Inoltre, nell’ambito dello sviluppo di tecnologie e pratiche agricole ecosostenibili, il CREA propone un sistema di controllo delle erbe infestanti mediante l’utilizzo di prodotti pacciamanti organici in alternativa alle tradizionali tecniche di controllo mediante l’uso di prodotti agrochimici. Il pacciamante innovativo presentato, brevettato recentemente in collaborazione con una azienda privata, è infatti completamente biodegradabile e di facile applicazione, tanto da poter essere impiegato in ambito professionale e hobbistico.

Sarà allestito un laboratorio per “immergersi” in boschi ricostruiti in 3d attraverso la moderna tecnologia LiDAR e le ortofoto, permettendo a comuni cittadini di compiere esperienze attive che li avvicinino all’opera dei forestali e svelino l’importanza del ruolo della tecnologia in quest’ambito. Sarà possibile navigare la foresta con il GPS, misurare con strumenti moderni un “bosco virtuale”, apprendere dei semplici trucchi per vivere in maniera più consapevole una semplice passeggiata nei boschi. In uno spazio specifico i bambini potranno divertirsi con “il gioco dello scoiattolo” e il “memory del forestale”, imparando a conoscere meglio i boschi italiani e gli animali che li abitano.

Verrà inoltre presentato un drone con uno spettrometro e, attraverso un filmato, spiegato il processo di acquisizione e classificazione e cosa osservare in ambito agricolo.

Il CREA, infine, parteciperà al workshop “Il cibo, dalla Tavola alla Terra, passando per lo Spazio” con un intervento sulla comprensione delle etichette alimentari.

 

stampa@crea.gov.it

Condividi
Share on FacebookTweet about this on Twitter