CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria

Hero home page

Abbiamo il gusto dell’innovazione

Abbiamo il gusto dell’innovazione

Siamo il più importante Ente italiano di ricerca sull’agroalimentare. Ogni giorno mettiamo in campo tutte le forze per accrescere la produttività e la competitività del comparto e per garantire la massima tutela del nostro territorio.

12

CENTRI DI RICERCA

1520

RICERCATORI E TECNICI

420

PROGETTI DI RICERCA IN CORSO (AL 2 MAGGIO 2022)

66

AZIENDE AGRICOLE SPERIMENTALI

Box Dedicato A HomePage

Aggregatore Risorse

In primo piano

FORESTAZIONE URBANA: SIGLATO L'ACCORDO CREA, ROMA CAPITALE E CITTA’ METROPOLITANA

FORESTAZIONE URBANA: SIGLATO L'ACCORDO CREA, ROMA CAPITALE E CITTA’ METROPOLITANA

Un milione di nuovi alberi nei prossimi anni: questo l'intento delle due delibere approvate dalla Giunta Capitolina su proposta dell’Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi.

"Contribuire a questo mirabile progetto che prevede la piantumazione di un milione di alberi riempie il Crea di orgoglio." Così Carlo Gaudio, Presidente del CREA. 

Aggregatore Risorse

Peperoncino italiano: mercoledì 25 maggio al CREA con il Ss Battistoni il primo dei "mercoledì del gusto" dedicati alle eccellenze dei nostri territori

Alla scoperta  della filiera del peperoncino  italiano:  tra gusto e salute ricercatori e produttori  si confrontano

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Il CREA in collegamento con lo spazio

Il collegamento avviene nell'ambito della Missione Minerva – Evento ASI-ESA. Se avete perso la diretta del 18 maggio ecco il link

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Aperte le iscrizioni alla prima scuola di Specializzazione Tecnica Superiore del CREA per una Viticoltura ecosostenibile

Sono aperte le iscrizioni fino al 30 maggio al corso gratuito per Tecnico specializzato in pratiche innovative ed ecosostenibili per la gestione dell...
LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Aggregatore Risorse

GRANO DURO, PREZZI IN RIALZO FINO ALL’80% RISPETTO AL 2021, LE PRIME STIME PRODUTTIVE DELLA CAMPAGNA 2022 IN ITALIA SONO IN LEGGERO CALO

Sono i dati emersi dal Durum Days in corso a Foggia che ha visto tutti i protagonisti della filiera fare il punto sulle previsioni del grano duro. In Italia pesano le incognite legate al clima, la produzione nazionale si attesterà al di sotto di 4 milioni di tonnellate.

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Floricoltura: inaugurata la nuova piattaforma biotecnologica CREA

Potenziati i laboratori del CREA Orticoltura e Florovivaismo di Sanremo per un polo di ricerca sempre più green e all’avanguardia. GUARDA ANCHE IL VIDEO

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

CreaCalendar

Aggregatore Risorse

Crudo vs cotto: i consigli del CREA su TV2000

Marina Carcea, dirigente tecnologo del CREA Alimenti e Nutrizione, ospite del programma "Il mio medico" in onda su TV2000, suggerisce di mangiare preferibilmente i cibi cotti, in quanto la cottura ne aumenta la digeribilità ed è una garanzia d sanificazione. Tuttavia, alcuni prodotti come i pomodori sono consumabili sia crudi che cotti. La verdura, invece, meglio cuocerla a vapore per mantenere inalterati i micronutrienti. 

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

La ricerca del CREA per limitare la diffusione della mosca dell'olivo

Elisabetta Gargani e Giulia Torrini, ricercatrici del CREA Difesa e Certificazione, intervistate da “Agronotizie”, parlano del progetto “Diol”, in cui hanno sperimentato positivamente il potere dissuasivo e repellente del rame e delle polveri di roccia per contrastare la mosca dell’olivo. 

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Carta Europea dei Ricercatori

Carta Europea dei Ricercatori

La Carta Europea per i Ricercatori è un insieme di principi generali e requisiti che riguardano i ruoli, le responsabilità e le prerogative dei ricercatori e dei loro datori di lavoro o degli Enti finanziatori della ricerca.

LEGGI DI PIU'  arrow_right_alt
Carta Europea dei Ricercatori

I nostri partner