Comunicati Stampa

Filtra per:

CREA

8 Marzo: Diverfarming, l'impegno del CREA per la parità di genere

Il CREA partecipa al progetto Diverfarming, finanziato dal programma Horizon 2020 della Commissione Europea, che intende non solo studiare gli effetti della diversificazione colturale, ma promuovere il ruolo delle donne a tutti i livelli. In 69, tra ricercatrici e collaboratrici tecniche, da poco più di un anno vi partecipano attivamente.

CREA

CREA: IL RUOLO DELLA RICERCA IN AGRICOLTURA PER LA SOSTENIBILITA’

L’agricoltura mai come ora si trova di fronte a sfide complesse ed ambiziose. Produrre di più e in maniera sostenibile, salvaguardando la diversità degli ecosistemi, la fertilità del suolo, la qualità dell'aria e delle acque e soddisfare la crescente domanda di cibo con prodotti di qualità, sani e nutrienti, in un contesto climatico alterato sono solo alcune delle domande a cui la ricerca deve quindi rispondere.

CREA

Cooperazione scientifica: Firmato memorandum tra CREA e ACT per favorire la crescita sostenibile in Africa

Il CREA, il più importante ente italiano di ricerca sull’agroalimentare e ACT (African Conservation Tillage) Network, l’organizzazione non profit panafricana per la gestione sostenibile delle risorse naturali e agricole, hanno siglato a Roma, presso la sede centrale del CREA, un Memorandum of Understanding per sostenere la cooperazione scientifica e tecnologica, finalizzata alla promozione di una agricoltura più moderna, produttiva e in grado di preservare l’ambiente.

CREA

Agricoltura digitale: La sfida delle piattaforme Evento internazionale giovedì 24 gennaio al Mipaaft

Aziende agricole più smart dal punto di vista scientifico e tecnologico, una burocrazia informatizzata, più efficiente e snella, la creazione di reti per lo scambio di conoscenze ed esperienze e una maggiore competitività, una tracciabilità più facile e l’apertura di nuovi mercati: tutto via laptop e smartphone. Sono solo alcune delle possibilità che possono essere dischiuse dall’agricoltura digitale e di cui si parlerà giovedì 24 gennaio dalle 10 nell’evento internazionale “Piattaforme digitali per l’Agricoltura”

Scrolla all'inizio della pagina