Conosci CREA

Siamo il principale Ente di ricerca italiano dedicato alle filiere agroalimentari con personalità giuridica di diritto pubblico, vigilato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft). Le nostre competenze scientifiche spaziano dal settore agricolo, zootecnico, ittico, forestale, agroindustriale, nutrizionale, fino all’ambito socioeconomico. Abbiamo piena autonomia scientifica, statutaria, organizzativa, amministrativa e finanziaria.

Affrontiamo con un approccio multidisciplinare le grandi sfide del ventunesimo secolo legate alla sostenibilità delle produzioni agroalimentari nello spirito dei principi dell’economia circolare, della bioeconomia e del trasferimento dell’innovazione.

Mettiamo in campo competenze che spaziano dalla genetica alla fisiologia, alla meccanica e robotica, allo studio dei mezzi tecnici innovativi per la gestione sostenibile delle produzioni, alla gestione della fertilità e della funzionalità dei suoli, alla selvicoltura, all’ecologia degli ambienti naturali e coltivati, agli allevamenti, ai processi dell’industria agroalimentare, alle proprietà nutrizionali degli alimenti e al loro consumo ottimale per mantenere una buona salute e ridurre gli sprechi, con un occhio sempre attento alla tutela del consumatore.

Il nostro personale è composto da oltre 2000 unità, di cui circa la metà tra ricercatori e tecnologi.

Disponiamo di numerose aziende e campi sperimentali che ci consentono di effettuare le nostre ricerche in condizioni corrispondenti a quelle in cui operano gli agricoltori, permettendoci di verificare i risultati e facilitarne la loro applicabilità sul campo e la loro diffusione agli operatori del settore.

Nel 2015 abbiamo effettuato una riorganizzazione funzionale del precedente Ente (Consiglio per la ricerca in agricoltura – CRA), dando vita a 12 Centri di ricerca, 6 di filiera e 6 trasversali, presenti in maniera capillare sul territorio nazionale, eliminando le sovrapposizioni e permettendo una razionalizzazione delle risorse economiche e di personale.

A livello centrale il CREA supporta i Centri di ricerca e si articola nei seguenti Organi:

Il Commissario Straordinario

Gian Luca Calvi

Con D.P.C.M. 18 aprile 2019, registrato alla Corte dei conti il 6 maggio 2019 al n. 881, è stato nominato il Cons. Gian Luca Calvi Commissario straordinario del Crea.

e-mail: segreteria.commissario@crea.gov.it
Telefono: +39-06-47836650

Sig. Paolo Adami
Sig.ra Monica Grasso

Via Po 14 Roma
e-mail: anna.benedetti@crea.gov.it
Telefono: +39-06-47836250

Il Consiglio Scientifico

Il Consiglio scientifico è l’organo di coordinamento e di indirizzo scientifico del CREA. E’ composto dal Presidente dell’Ente - che lo presiede - e da dodici esperti di riconosciuta fama e competenza negli ambiti di ricerca di ciascun Centro, nominati dal Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, garantendo che almeno un terzo siano espressione elettiva dei Centri di ricerca nell’ambito dei ricercatori e tecnologi dell’Ente. I restanti membri sono scelti dal Ministro tra scienziati italiani e stranieri di alta qualificazione a livello internazionale, con professionalità ed esperienza nei settori di competenza del CREA.

Segreteria Tecnica del Consiglio Scientifico

e-mail: segreteria.tecnica@crea.gov.it
Telefono: +39-06-47836250

Dott.ssa Anna Benedetti – Coordinatore
Dott.ssa Marina Natalini
Dott.ssa Maria Grazia Piazza

Il Piano Triennale del CREA

Il Consiglio scientifico, in conformità alla normativa vigente, elabora il Piano triennale in accordo allo Statuto dell’Ente.

Il Piano triennale è adottato in conformità con le linee guida enunciate nel Programma Nazionale della Ricerca di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204 e tenuto conto delle linee di indirizzo del Ministero vigilante. Il Piano - aggiornato annualmente -  contiene la visione strategica decennale e la pianificazione operativa e determina, su proposta del Direttore Generale e nel rispetto dei limiti derivanti dalla legislazione vigente in materia di spesa per il personale, la consistenza e le variazioni dell’organico e del piano di fabbisogno di personale.

Il Collegio dei Revisori dei Conti

Il Collegio dei revisori dei conti svolge le funzioni di controllo e di vigilanza di cui all'articolo 2403 del codice civile e all'articolo 20 del decreto legislativo 30 giugno 2011, n. 123.

I componenti del Collegio dei revisori dei Conti assistono alle riunioni del Consiglio di amministrazione.

Decreto di nomina Collegio dei Revisori dei Conti

  • Presidente - Dott.ssa Laura Belmonte
  • Componente effettivo - Cons. Luca Fazio
  • Componente effettivo - Prof. Carlo Regoliosi

 

Il Magistrato della Corte dei conti delegato al controllo

Il Magistrato della Corte dei conti esercita il controllo sulla gestione finanziaria dell’ente ai sensi dell’art. 12 della legge 21 marzo 1958 n. 259 e assiste alle sedute del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori dei conti

  • Delegato titolare - Cons. Donato Luciano
  • Delegato sostituto - Referendario Maristella Filomena

 

Segreteria del Collegio
e-mail: collegiorevisori@crea.gov.it
Telefono: +39-06-47836429

Dott.ssa Laura Damiano

Il Direttore generale è responsabile della gestione dell’Ente, sovrintende all’attività di tutti gli uffici e ne cura l’organizzazione e la gestione, assicurando sia il coordinamento operativo di tutte le articolazioni dell’Ente, anche diffuse a livello territoriale, sia l’unità di indirizzo operativo e amministrativo.

Via Po 14 Roma
e-mail: segreteria.direttoregenerale@crea.gov.it
Telefono: +39-06-47836675

e-mail: segreteria.direttoregenerale@crea.gov.it
Telefono: +39-06-47836675

Dott.ssa Laura Damiano
Capo segreteria

Sig.ra Maria Luigia Pallotti
Segretario particolare

Dott.ssa Lucia Lucera

Dott.ssa Annalisa Fiorenza

 

Ufficio Tecnico

Geom. Andrea Campeti
Telefono: +39-06-47836343

Arch. Carlo Antonio Mammano
Telefono: +39-06-47836618

Ufficio sistemi informativi

Ing. Massimo Farroni
Coordinatore
Telefono: +39-06-47836603

Ing. Riccardo Scano
Dott. Mauro Magini
Sig.ra Rosella Brandini

Scrolla all'inizio della pagina