CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria

Hero home page

Abbiamo il gusto dell’innovazione

Abbiamo il gusto dell’innovazione

Siamo il più importante Ente italiano di ricerca sull’agroalimentare. Ogni giorno mettiamo in campo tutte le forze per accrescere la produttività e la competitività del comparto e per garantire la massima tutela del nostro territorio.

12

CENTRI DI RICERCA

1520

RICERCATORI E TECNICI

563

PROGETTI DI RICERCA IN CORSO (AL 1 SETTEMBRE 2021)

66

AZIENDE AGRICOLE SPERIMENTALI

Box Dedicato A HomePage

Aggregatore Risorse

In primo piano

E’ on line il nuovo numero di CREA Futuro con uno speciale sul suolo

E’ on line il nuovo numero di CREA Futuro con uno speciale sul suolo

In questo numero, il primo dei due dedicati al capitale naturale, inizieremo dal suolo. Il Presidente del CREA, Carlo Gaudio, con il suo editoriale, ci illustra tutto quello che c’è da sapere (e che ancora non sappiamo), mentre Marcello Mastrorilli, Direttore del CREA Agricoltura e Ambiente, evidenzia nella rubrica CREA al centro, quanto sia dato per scontato, proprio perché lì sotto i nostri piedi, quando invece…

Aggregatore Risorse

Consiglio scientifico: ecco i nomi dei candidati

Pubblicato l'elenco dei candidati per l'elezione dei quattro componenti eletti del Consiglio scientifico del CREA

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

“Green economy”: al via il convegno scientifico

Il 25 ottobre il CREA, Centro di ricerca Agricoltura e Ambiente, partecipa all’organizzazione del webinar conclusivo del progetto ABASA “Green...
LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Fare rete per il suolo: il progetto SOILHUB

Il CREA, con i suoi Centri di ricerca Agricoltura e Ambiente e Politiche e Bioeconomia, organizza per il prossimo 28 ottobre il Convegno "Progetto So...
LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Aggregatore Risorse

SANA ALIMENTAZIONE ED ESERCIZIO FISICO: LA RICETTA VINCENTE DI CREA E SPORT E SALUTE, DA PROMUOVERE MEDIANTE CAMPAGNE EDUCATIVE, FORMAZIONE E RICERCA

Siglato protocollo di intesa tra CREA e Sport E Salute alla presenza del Ministro Patuanelli

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

OGGI FIRMA ALLA PRESENZA DEL MINISTRO PATUANELLI DELL’ACCORDO CREA E SPORT E SALUTE SPA PER STILI VITA SANI E BENESSERE PSICOFISICO

Oggi 20 ottobre alle ore 12:00 a Roma, in via Po 14, alla presenza di Stefano Patuanelli, Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, verrà siglato il protocollo d'intesa fra Carlo Gaudio, Presidente del CREA, e Vito Cozzoli, Presidente ed Amministratore Delegato di Sport e Salute SpA. Saranno presenti anche Stefano Vaccari, Direttore Generale del CREA, e Diego Nepi, Direttore Generale di Sport e Salute SpA.

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

CreaCalendar

Aggregatore Risorse

Il CREA su "Focus": dall'acquacoltura biologica minore impatto ambientale e mangimi più sostenibili

La rivista "Focus" ha dedicato nel suo ultimo numero, un articolo di approfondimento all'acquacoltura e ha intervistato Fabrizio Capoccioni, ricercatore del del CREA Zootecnia e Acquacoltura, responsabile di studi e progetti di ricerca inerenti l'allevamento ittico sostenibile e biologico, che stanno sperimentando l'uso di gabbie in lega di rame e mangimi ricavati da farine di insetti, per aumentare la qualità dei prodotti e diminuire al contempo l'impatto ambientale.

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Il CREA su Rai Tre: il miele, un vero toccasana per la nostra salute

Marina Carcea, dirigente tecnologo del CREA Alimenti e Nutrizione, ospite del programma "Elisir" in onda su Rai Tre, parla dei benefici del miele per il nostro organismo. Elaborato dalle api con il nettare dei fiori, il miele è ricco di carboidrati, acqua, minerali, come magnesio, ferro, potassio, sodio, calcio e fosforo, e ha proprietà antiossidanti, antisettiche e antinfiammatorie grazie a un enzima che trasforma il glucosio in acqua ossigenata e in acido gluconico. La ricercatrice spiega che è un prodotto di immediata assimilazione, ideale per acquisire energia e per curare il mal di gola, e consiglia di preferire quello di origine italiana per i maggiori controlli di qualità.

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Carta Europea dei Ricercatori

Carta Europea dei Ricercatori

La Carta Europea per i Ricercatori è un insieme di principi generali e requisiti che riguardano i ruoli, le responsabilità e le prerogative dei ricercatori e dei loro datori di lavoro o degli Enti finanziatori della ricerca.

LEGGI DI PIU'  arrow_right_alt
Carta Europea dei Ricercatori

I nostri partner