Al CREA Workshop sull'innovazione nella diversificazione colturale con il progetto DiverIMPACTS

Il Workshop vede la partecipazione di 5 team che lavorano su casi di studio del progetto, incluso quello in via di realizzazione in Sicilia sulle performance di sistemi cerealicoli in rotazione con colture innovative come la canapa, condotto congiuntamente dal CREA e dalla Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica (FIRAB).

Il workshop, cui parteciperà anche il project leader Antoine Messean dell’INRA francese e il team di animazione dell’Università di Wageningen, sarà dedicato al co-design nell’implementazione di percorsi di diversificazione colturale in contesti aziendali reali con il concorso decisionale delle stesse aziende.

Il progetto, che si avvia a concludere il secondo di 5 anni di attività, intende esplorare le opzioni di diversificazione colturale sia a livello produttivo che di filiera, andando anche ad analizzare l’eterogenea gamma di elementi che frenano tali percorsi.

GUARDA LA LOCANDINA IN ALLEGATO

stampa@crea.gov.it

 

Scrolla all'inizio della pagina