Il CREA su Sensors: pubblicato lo studio sulla tracciabilità nella filiera forestale

Pubblicato dal CREA, con il suo Centro di Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, il primo lavoro che introduce l'uso della tecnologia blockchain per la tracciabilità elettronica del legno lungo l'intera filiera, dall'albero all'utente finale. 

Questo sistema online, basato su sensori RFID e tecnologia open source, consente di integrare le informazioni relative alla qualità del prodotto con quelle relative alla tracciabilità, i cui i passaggi (transazioni) possono essere resi sicuri attraverso la blockchain. Tale processo conserva le registrazioni delle transazioni digitali rendendole accessibili e visibili a più partecipanti copntemporaneamente senza la necessità di un organismo di certificazione centralizzato.

stampa@crea.gov.it

 

Documenti allegati

Scrolla all'inizio della pagina