Il CREA al convegno "Liberi da pesticidi: l'Italia comincia dai Comuni"

ll Piano di Azione Nazionale (PAN) sull’utilizzo sostenibile dei pesticidi in vigore, attualmente in fase di revisione, non contiene proposte concrete per tutelare la salute dei cittadini e dell’ambiente. Non è prevista una sensibile riduzione delle sostanze chimiche in uso e non è definito il quadro di riferimento per le distanze di rispetto dalle aree abitate e dalle coltivazioni biologiche e biodinamiche.
È anche per questa ragione che oltre 65 Comuni hanno posto limiti all’uso dei pesticidi. Se ne parla nell’ultima edizione di Bioreport nel capitolo“Le politiche virtuose dei Comuni italiani sull’uso dei pesticidi”, curato dal CREA e da FederBio. Cosa raccontano queste esperienze? Quali sono state le reazioni di cittadini e agricoltori? Si tratta di esperimenti isolati o di una effettiva strada che si apre di fronte ai territori e alle amministrazioni locali per tutelare la salute dei cittadini e dell’ambiente?

PER MAGGIORI INFO E PER ISCRIVERSI GUARDA IL LINK https://www.cambialaterra.it/liberi-dai-pesticidi/  

stampa@crea.gov.it

Scrolla all'inizio della pagina