La collezione di specie di salvia del CREA a Orticolario 2018

Il CREA Orticoltura e Florovivaismo di Sanermo porterà ad Orticolario 2018 la collezione raccolta e gestita dal primo ricercatore Claudio Cervelli, unica ed esclusiva per la ricchezza di specie e varietà. Una collezione che, insieme a diverse pubblicazioni tecniche e divulgative (tra cui il libro Salvie: caratteristiche, usi e coltivazione), sta dando un importante contributo alla conoscenza della salvia. Il lavoro e la collezione di Cervelli sono suddivisi in due aree principali: le piante di Salvia tropicali e quelle più o meno rustiche dell’ambiente mediterraneo. A Orticolario le tropicali saranno nella Serra Platani, mentre le varietà mediterranee animeranno le aiuole del parco di Villa Erba. Tra le salvie del CREA, la Salvia leucophylla, perla da collezione dalla Bassa California, caratterizzata da un candido verde aromatico e da infiorescenze rosate; la Salvia dolomitica, arbusto vigoroso a crescita rapida e molto aromatico, dalle foglie argentate e dal profumo balsamico intenso; Salvia buchananii, di probabile origine messicana dagli steli esili ed erbacei; Salvia madrensis, rarità botanica a fiore giallo che può arrivare fino a due metri in un solo anno e produce curiose infiorescenze alte fino a 60 centimetri.

SCARICA IL PROGRAMMA IN ALLEGATO

stampa@crea.gov.it

Scrolla all'inizio della pagina