Crea e INGV : “Terremoti Vulcani e nuvole”, dalla vulnerabilità dimenticata alla cultura della sicurezza

Mostra, convegno e aperitivi con la scienza: Isola d’Ischia 21 luglio-29 settembre 2018

Terremoti Vulcani e nuvole è un’iniziativa promossa da CREA e INGV, per fare il punto sullo stato di conoscenza e prevenzione degli eventi naturali estremi e per contribuire a diffondere una cultura della sicurezza, colmando il deficit di conoscenza dei rischi connessi, diffuso a tutti i livelli nel nostro Paese, dalla governance istituzionale a gran parte della popolazione.

L’iniziativa si articola in una mostra e in un convegno sull’opera dello scienziato Giulio Grablovitz e nel “Bar della Scienza”, quattro aperitivi di divulgazione scientifica sui temi legati agli effetti degli eventi estremi sul territorio e sulla biodiversità.

Gli eventi in programma nel dettaglio e in allegato:

21 luglio 2018, ore 18,30 Inaugurazione alla presenza delle autorità

Ore 18 Taglio del nastro e accoglienza invitati

Ore 18,30 – Saluto delle Autorità
Giacomo Pascale, Sindaco di Lacco Ameno
Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli
Salvatore Parlato, Presidente CREA
Carlo Doglioni, Presidente INGV
Assunta Barbieri, Preside Istituto onnicomprensivo “Vincenzo Mennella”
Elettra Carletti, Giardini Ravino

Ore 18,45 Saluto Special Guest dell’evento, Guido Guidi, Aeronautica Militare

Ore 19,00 Il Sindaco di Lacco Ameno legge alcune lettere di Caio Plinio Cecilio II, detto il giovane

Ore 19,15 Saluto di chiusura, Paola Corsaro - CREA e Graziano Ferrari - INGV

MOSTRA

Villa Gingerò di Villa Arbusto – Lacc Ameno (Na) Corso Angelo Rizzoli, 210
Aperto tutti i gironi:10-13 e 16-20 ingresso libero

Un percorso interdisciplinare affronta diversi aspetti delle scienze della terra, dalla sismologia, alla meteorologia, allo studio delle maree e termalismo, trattati da Giulio Grabovitz.
Un excursus sugli eventi distruttivi degli ultimi 150 anni nell’isola e sull’evoluzione della vulcanologia, della meteorologia e della sismologia.
Il percorso espositivo presenta anche le moderne tecniche di monitoraggio e di studio dei fenomeni geodinamici e meteorologici alla base di molti disastri naturali.

CONVEGNO

Sala convegni dell’Istituto Comprensivo Fiorio 1 – Via G. Castellaccio –Forio (Na)
17-19 settembre

Nel novantesimo anniversario della morte di Giulio Grablovitz, il convegno intende ricordare il grande scienziato in una tre giorni incentrata sui rischi da eventi naturali estremi e sulla loro mitigazione attraverso rigorosi percorsi scientifici. Dalla storia degli eventi calamitosi abbattutisi sull’isola all’evoluzione nel tempo delle risposte scientifiche di contrasto e prevenzione degli stessi. La terza giornata è dedicata a una tavola rotonda sul rapporto fra scienza, istituzioni di governo del territorio e società, per una comunità più sicura e resiliente.

IL BAR DELLA SCIENZA

Giardini Ravino S.S. 270 Citara – 80075 Forio d’Ischia
Un aperitivo al bar per approfondire e discutere con i ricercatori i temi trattati dalla mostra. Quattro appuntamenti nello splendido giardino botanico di Villa Ravino, in cui, con un approccio informale e divulgativo, gli esperti incontreranno il pubblico in serate di intrattenimento scientifico, che avranno per filo conduttore il tema degli effetti degli eventi calamitosi sul territorio e sulla biodiversità
Per maggiori informazioni consultare il siti web: www.terremoti-vulcani-nuvole.it

 

27 luglio, ore 19 – Terremoti, Vulcani, Nuvole e…vino: “quanto paesaggio” in un sorso di vino
Loredana Canfora – CREA

19 settembre, ore 17,30 - Terremoti, Vulcani, Nuvole e…biodiversità: l’alternativa possibile
Anna Benedetti – CREA

21 settembre, ore 17,30 - Terremoti, Vulcani, Nuvole e…musica: per musicam ad astra
Luciano Garramone - ASI

28 settembre, ore 17,30 - Terremoti, Vulcani, Nuvole e…mare: biodiversità e cambiamento climatico – Maria Cristina Gambi – Stazione Zoologica “Anton Dohrn”

Documenti allegati

Scrolla all'inizio della pagina