Aggregatore Risorse

null Giornata Mondiale delle Api: Riscoperta la Reseda lutea: una pianta molto amata dalle api

Giornata Mondiale delle Api: Riscoperta la Reseda lutea: una pianta molto amata dalle api

Pubblicato su biochemical systematics and ecology il lavoro che ne svela il profilo biochimico

Condividi

Reseda Lutea è una pianta selvatica facente parte della famiglia delle Resedaceae.  Presente su tutto il territorio nazionale, è ancora poco conosciuta e studiata ma nasconde aspetti ecologici e terapeutici di grande attualità: attrattiva verso api mellifere e una grande vastità di specie di insetti impollinatori mostra anche incredibili capacità adattative a climi difficili che vanno dai 50°C fino ai -25°C e che la rendono una specie modello di studio per affrontare le problematiche relative ai cambiamenti climatici. In R. Lutea sono presenti antimicrobici naturali della classe di glucosinolati il cui ruolo è oggi molto dibattuto.

Lo studio appena pubblicato sulla rivista Biochemical Systematics and Ecology svela la presenza di un glucosinolato mai individuato prima in Reseda lutea, e mostra la caratterizzazione chimica competa di un glucosinolato glicosato tipico del genere Reseda. Il lavoro condotto dal team di ricercatori italiani del CREA di Bologna, in collaborazione con i colleghi dell’Università francese di Orleans, dell’Università francese di Reims e dell’Università canadese di Sudbury ridiscute l’importanza del suo ruolo ecologico e farmacoterapeutico.

Lo studio è stato sostenuto dal progetto RGV-FAO.

Fonte:  https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0305197819303345

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it