Aggregatore Risorse

null IL CREA SALUTA ANGELO BIANCHI, SUA STORICA COLONNA

IL CREA SALUTA ANGELO BIANCHI, SUA STORICA COLONNA

SCOMPARSO IERI  UNO DEI PADRI DELLA GENETICA AGRARIA ITALIANA 

Condividi

Il CREA ricorda con gratitudine ed orgoglio Angelo Bianchi (1926-2020), uno dei padri della ricerca agricola italiana, Direttore dell’Istituto sperimentale per la cerealicoltura (uno degli Istituti di ricerca del Mipaaf poi confluito nel CRA, oggi CREA) scomparso a Roma nel pomeriggio di ieri.

Figura di eminenza nel panorama dei genetisti agrari italiani, è stato uno dei promotori della nascita delle biotecnologie agrarie in Italia e ha contribuito in modo rilevante al miglioramento genetico del frumento e al progresso della nostra agricoltura. 

Scienziato di livello internazionale, si era perfezionato alla Harvard University negli anni successivi alla Laurea.

 Da docente universitario, era divenuto appassionato formatore di giovani ricercatori e punto di  riferimento per le generazioni di studiosi che lo hanno seguito.

 Intorno al figlio Nicola e a tutta la famiglia si stringe con affetto tutta la comunità del CREA .

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it