Aggregatore Risorse

null I ricercatori del CREA Agricoltura e Ambiente parteciperanno alla Conferenza internazionale ClimRisk 2020: Time for Action

I ricercatori del CREA Agricoltura e Ambiente parteciperanno alla Conferenza internazionale ClimRisk 2020: Time for Action

I ricercatori del CREA Agricoltura e Ambiente parteciperanno alla Conferenza internazionale ClimRisk 2020: Time for Action, organizzata dalla Società italiana per le Scienze del Clima – SISC dal 21 al 23 ottobre, con il Poster "DROUGHTS AND EXTREME EVENTS IN AGRICULTURE: A COMPARISON OF THREE NOVEMBER – JUNE PERIODS IN ITALY".

Condividi

La Conferenza mira a collegare ricercatori, economisti, professionisti, leader aziendali e responsabili politici, le cui attività sono focalizzate su diversi aspetti del cambiamento climatico, i suoi impatti e le relative politiche, presentando i nuovi progressi e risultati della ricerca nei campi della scienza e della gestione dei cambiamenti climatici.

Il lavoro presentato descrive un'analisi agrometeorologica svolta in Italia riferendosi al comportamento della siccità e degli eventi estremi di temperatura e pioggia durante il periodo di ricarica dell'acqua (novembre-marzo), una fase molto importante per l'agricoltura, e l'evoluzione all'inizio della coltivazione stagione (aprile-giugno). L'idea principale è testare la relazione tra alcuni indicatori di hazard ed esposizione dell'agricoltura agli estremi e i relativi impatti (vulnerabilità). È stato confrontato il periodo novembre-giugno dell'attuale stagione agricola 2019/2020, con gravi preoccupazioni per la siccità invernale, con i corrispondenti periodi del 2002/2003 e del 2016/2017, anni che hanno presentato condizioni di forte impatto in agricoltura (con stati di emergenza dichiarati) sia di siccità che di piogge intense.

https://www.sisclima.it/conferenza-annuale-2020/

Per informazioni contattare:  

antonella.pontrandolfi@crea.gov.it