Aggregatore Risorse

null Il CREA anche su Istagram: perché la ricerca è anche da vedere

Il CREA anche su Istagram: perché la ricerca è anche da vedere

Da oggi il CREA è anche su Istagram, con foto, video e approfondimenti, perché scienza e innovazione possono essere anche un viaggio alla scoperta di temi e argomenti di attualità, oltre che a ricerche e progetti consolidati.

Condividi
Il CREA anche su Istagram: perché la ricerca è anche da vedere

Da oggi il CREA è anche su Istagram, con foto, video e approfondimenti, perché scienza e innovazione possono essere anche un viaggio alla scoperta di temi e argomenti di attualità, oltre che a ricerche e progetti consolidati. La scelta di ampliare l'offerta social del CREA è legata al fatto che in Italia si registrano circa 41 milioni di utenti attivi mensilmente, con 6 ore al giorno di connessione a internet e quasi 2 ore al giorno sui social (Jan 2021, Report Digital 2021 Hootsuit & We Are Social). 

Ma quali sono le piattaforme dei social media più utilizzate in Italia? Al primo posto si trova YouTube (39.3 milioni di utenti attivi), Facebook (31 milioni di utenti attivi), Instagram (25 milioni di utenti attivi) e Linkedin (15 milioni di utenti attivi).  

La gamma dei contenuti è pensata per stimolare il coinvolgimento della più ampia fascia di pubblico possibile: non avrete che l’imbarazzo della scelta.

Vi aspettiamo sul nostro profilo Istagram: iscrivetevi numerosi al seguente link.

Non dimenticate, infine, di rimanere aggiornati anche consultando i nostri profili social di facebook, di twitter, di linkedin e Youtube.

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it