Aggregatore Risorse

Olivicoltura 2.0. Crea: dall’integrazione delle banche dati, nuovo identikit delle realtà imprenditoriali del settore

Presentata oggi una fotografia della realtà delle OP olivicole in Italia: dalle dimensioni fisiche ed economiche alla diffusione sul territorio fino alle caratteristiche dei soci. Tale quadro conoscitivo è funzionale nella pianificazione politica degli interventi, anche alla luce della prossima riforma della PAC, che affida alle OP un ruolo centrale nel rafforzare il potere contrattuale degli olivicoltori nei confronti degli attori a valle della filiera.

Condividi

Presentata oggi una fotografia della realtà delle OP olivicole in Italia: dalle dimensioni fisiche ed economiche alla diffusione sul territorio fino alle caratteristiche dei soci. Tale quadro conoscitivo è funzionale nella pianificazione politica degli interventi, anche alla luce della prossima riforma della PAC, che affida alle OP un ruolo centrale nel rafforzare il potere contrattuale degli olivicoltori nei confronti degli attori a valle della filiera.

Rassegna stampa realizzata in occasione del lancio del webinar "Le caratteristiche delle OP olivicole in Italia" 

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it