Aggregatore Risorse

Ricerca applicata per migliorare la qualità del pomodoro da industria: al via il secondo anno di sperimentazione

Con l’allestimento dell’ultimo dei tre campi sperimentali iniziano ufficialmente le prove relative alla seconda annualità 2020 del progetto “TECNICHE AGRONOMICHE INNOVATIVE PER ELEVARE IL CONTENUTO DI SOSTANZA SECCA ED IL GRADO BRIX NEL POMODORO DA INDUSTRIA”, realizzato con la responsabilità scientifica del CREA Orticoltura e Florovivaismo di Pontecagnano, la collaborazione del CREA Agricoltura e Ambiente di Bari,  il coordinamento  di Italia Ortofrutta - Unione Nazionale ed il co-finanziamento di 11 OP del comparto associate all’Unione (APOPA, AOA, APOC SALERNO, TERRA ORTI, ASSODAUNIA, OP MEDITERRANEO, ORTOFRUTTA SOL SUD, ASPORT, OP FERRARA, AS.I.P.O, APO GARGANO).

Condividi

Per maggiori informazioni leggi il file in allegato 

Per informazioni contattare:  

alfonso.pentangelo@crea.gov.it