Aggregatore Risorse

Dalla ricerca CREA i benefici qualitativi e produttivi degli incroci tra razze bovine

Alessandra Crisà, ricercatrice del CREA Zootecnia e Acquacoltura, intervistata da "Agronotizie", illustra l’eterosi o vigoria dell’ibrido, e gli altri benefici che derivano dall’incrocio tra le razze bovine Frisona e Pezzata rossa.

Condividi

LEGGI L'ARTICOLO IN ALLEGATO

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it