Aggregatore Risorse

Il CREA protagonista della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Anche quest'anno il CREA parteciperà alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, giunta ormai alla IV edizione, il cui tema è “Educazione alimentare: cultura del gusto"

Condividi

Laura Rossi, ricercatrice del CREA Alimenti e Nutrizione, parteciperà all'evento di presentazione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, in programma presso le Officine Farneto di Roma, che si svolgerà l'11 novembre.

Stefania Ruggeri, ricercatrice del CREA Alimenti e Nutrizione, parteciperà ad un duplice appuntamento a Francoforte ideato dal Consolato Generale d’Italia. Il 13 novembre, alle ore 19.00, si svolgerà l’incontro su “La scienza nel piatto: cosa sapere e come orientarsi nel mondo della (dis)informazione alimentare”, durante il quale impareremo a orientarci nel mondo della (dis)informazione alimentare, riconoscendo una notizia vera da una falsa. Il 14 novembre sarà dedicato agli studenti delle classi bilingui del liceo italo-tedesco Freiherr vom Stein, e quelli della Scuola Europea, per parlare con loro di “Cibi, diete ed integratori: tutte le bugie e le verità” per una corretta alimentazione in età scolastica ed adolescenziale, a partire da una buona educazione e conoscenza degli alimenti e dei loro effetti sull’organismo. 

Cinzia Benincasa, ricercatrice del CREA Olivicoltura Frutticoltura e Agrumicoltura di Rende,  e il capo Panel Massimiliano Pellegrino, parteciperanno, su invito dell’Ambasciata italiana in Montenegro al seminario intitolato "Le relazioni dell'olio: tra qualità e percezione", che si terrà a Podgorica presso l’Ambasciata il 22 novembre. Il seminario darà la possibilità di conoscere le caratteristiche e virtù dell'olio extravergine di oliva, gli aspetti normativi relativi al suo riconoscimento merceologico e certificazione della tipicità. A beneficio di produttori locali e distributori, verrà anche organizzata una degustazione organolettica degli oli di oliva prodotti nella campagna olearia ancora corso.

GUARDA LE LOCANDINE 

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it