Aggregatore Risorse

Di nuovo operativa la stazione meteorologica del Crea presso il Collegio Romano

Completamente rinnovata e automatizzata, è dotata di nuovi strumenti in grado di monitorare automaticamente e più volte al giorno (in continuo)  la temperatura, la pressione e l'umidità dell'aria, l'andamento delle precipitazioni, registrandone l'altezza, la direzione e velocità del vento, la radiazione solare e la durata del soleggiamento (l’eliofania).

Condividi
Di nuovo operativa la stazione meteorologica del Crea presso il Collegio Romano

Completamente rinnovata e automatizzata, è dotata di nuovi strumenti in grado di monitorare automaticamente e più volte al giorno (in continuo)  la temperatura, la pressione e l'umidità dell'aria, l'andamento delle precipitazioni, registrandone l'altezza, la direzione e velocità del vento, la radiazione solare e la durata del soleggiamento (l’eliofania).

 

Leggi la rassegna

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it