Briciole di pane

Aggregatore Risorse

Al via la SUMMER SCHOOL “Digital water management for sustainable irrigation”

Si terrà in tre località romagnole (Jolanda di Savoia (FE), Cadriano (BO) e Budrio (BO)) dal 12 al 16 settembre 2022, la Summer School organizzata dal CREA Agricoltura e Ambiente in collaborazione con le Università di Parma, Bologna e Teramo, IBF Servizi SpA e il Canale Emiliano Romagnolo.

Condividi
Al via la SUMMER SCHOOL “Digital water management for sustainable irrigation”

La scuola (in inglese), rivolta a dottorandi, ricercatori e fornitori di servizi, fornirà gli elementi teorici e operativi per ridurre al minimo l’impatto della siccità e aumentare la capacità del suolo di catturare l’acqua piovana e immagazzinarla per le piante. Riconoscendo l’importanza dell’agricoltura irrigua per la sicurezza alimentare, la scuola indica le strategie di gestione per migliorare la produttività dell’acqua all’interno dei sistemi agricoli attuali.  Le metodologie per l’irrigazione sostenibile fanno riferimento all’agricoltura digitale.

 

L’armonizzazione delle agrotecniche è la prassi preliminare per migliorare la capacità del suolo di immagazzinare acqua e, a seconda della modalità di gestione del suolo, cambia il fabbisogno irriguo e il grado di sostenibilità dell'irrigazione.

I seguenti processi favoriscono la sostenibilità dell’irrigazione:

  • Intercettazione dell’acqua piovana (infiltrazione);
  • immagazzinamento di acqua nel suolo (capacità di ritenzione idrica);
  • disponibilità dell'acqua nel suolo (sviluppo dell’apparato radicale).

Queste problematiche saranno affrontare durante la Summer School dai relatori che illustreranno le questioni emergenti sulla gestione dell'umidità del suolo per colture erbacee e arboree e sulla conservazione dell’acqua.

Per informazioni contattare:  

marcello.mastrorilli@crea.gov.it