Briciole di pane

Aggregatore Risorse

La Commissione Europea inserisce il progetto agroBRIDGES tra i Thematic Networks della Rete Europea per la Politica Agricola Comune (PAC)

L’esperienza della piattaforma multi-attoriale continua a raccogliere i frutti dopo tre anni di lavoro.

Condividi
La Commissione Europea inserisce il progetto agroBRIDGES tra i Thematic Networks della Rete Europea per la Politica Agricola Comune (PAC)

Il progetto Europeo Horizon 2020 agroBRIDGES:Costruire ponti tra produttori e consumatori”, terminato a dicembre 2023, è stato inserito recentemente dalla Commissione Europea tra i thematic networks della PAC (Thematic networks list | European CAP Network (europa.eu). Attualmente sono 51 le reti tematiche, cioè i progetti multi-attore scelti, che raccolgono le conoscenze e le migliori pratiche per renderle disponibili in formati facilmente comprensibili per gli utenti finali come agricoltori, forestali, consulenti e altri.

In particolare, le attività di questo progetto, che ha visto il contributo di due Centri CREA (Politiche e Bioeconomia/ Alimenti e Nutrizione), hanno avuto l’obiettivo di avvicinare i produttori ai consumatori. Per far questo sono state raccolte una serie di buone pratiche consultabili in un catalogo interattivo, un percorso di formazione, 38 practice abstracts e una quarantina di risorse audiovisive. Il progetto ha portato inoltre alla realizzazione di un agroBRIDGES Toolbox: una cassetta degli attrezzi gratuita previa registrazione, dedicata a produttori, consumatori, enti pubblici, e altri rappresentanti del settore agroalimentare.

Una descrizione più dettagliata delle attività del progetto si può trovare nell’articolo appena pubblicato nell’ultimo numero “Frutto di Scelte Sostenibili” (N.19) della rivista RRN Magazine “La sostenibilità delle filiere corte: l’esperienza del Progetto agroBRIDGES”.