Briciole di pane

Aggregatore Risorse

L’INNOVAZIONE NEL MIGLIORAMENTO GENETICO: I RISULTATI FINALI DEL PROGETTO EUROPEO SolACE

Il Direttore del CREA Cerealicoltura e Colture Industriali, Nicola Pecchioni, durante l’incontro conclusivo tenutosi a Louvain-la-Neuve, in Belgio, ha presentato gli importanti risultati ottenuti nei 5 anni di progetto.

Condividi
L’INNOVAZIONE NEL MIGLIORAMENTO GENETICO: I RISULTATI FINALI DEL PROGETTO EUROPEO SolACE

Il team di ricerca del CREA Cerealicoltura e Colture Industriali, costituito da Nicola Pecchioni, leader work package 4, Pasquale De Vita e Giovanni Laidò, ha dimostrato che utilizzando strategie innovative di miglioramento genetico come la selezione genomica e il breeding partecipativo con gli agricoltori è possibile costituire in soli 5 anni genotipi di patata e frumento tenero pronti per essere utilizzati a fini commerciali.

SolACE - Solutions for improving Agroecosystem and Crop Efficiency for water and nutrient use è un progetto finanziato nell’ambito del programma europeo di ricerca e innovazione “Horizon 2020”.
E’coordinato da INRAE (Institut national de recherche en agriculture, alimentation et environnement, UMR Eco&Sols, Montpellier, France), ed Il CREA Cerealicoltura e Colture Industriali è uno dei 25 partners provenienti da 14 differenti paesi europei.
L’ambizioso progetto mira a sviluppare soluzioni economicamente ed ecologicamente sostenibili al fine di migliorare l’agroecosistema agendo sull’efficienza d’uso dell’acqua e dei nutrienti da parte della pianta. Lo scopo è aiutare l’agricoltura europea a far fronte alla sfida crescente legata alla riduzione progressiva della disponibilità di acqua e di nutrienti. 

Referenti: nicola.pecchioni@crea.gov.it; pasquale.devita@crea.gov.it , giovanni.laidò@crea.gov.it 

In allegato, la locandina del Progetto
Info al sito: https://www.solace-eu.net/ 

Per informazioni contattare:  

daniela.pacifico@crea.gov.it