CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria

Hero home page

Abbiamo il gusto dell’innovazione

Abbiamo il gusto dell’innovazione

Siamo il più importante Ente italiano di ricerca sull’agroalimentare. Ogni giorno mettiamo in campo tutte le forze per accrescere la produttività e la competitività del comparto e per garantire la massima tutela del nostro territorio.

12

CENTRI DI RICERCA

1520

RICERCATORI E TECNICI

380

PROGETTI DI RICERCA IN CORSO (AL 1 LUGLIO 2022)

66

AZIENDE AGRICOLE SPERIMENTALI

Box Dedicato A HomePage

Aggregatore Risorse

In primo piano

Siglato l’accordo per il restauro della cinta muraria del complesso di San Tommaso in Formis, sede legale del CREA

Siglato l’accordo per il restauro della cinta muraria del complesso di San Tommaso in Formis, sede legale del CREA

Si tratta di una cinta muraria che racchiude vestigia di quasi due millenni di storia e che, grazie all’accordo tra CREA e Soprintendenza di Roma, verrà messo in sicurezza e reso ancora più bello per la cittadinanza romana

Aggregatore Risorse

Pests in Italia, aggiornamento della situazione al 2022: dalla normativa alle innovazioni tecnologiche

Il 6 Luglio dalle ore 09:00 alle ore 12:15 i ricercatori del CREA Centro di ricerca Difesa e Certificazione della sede di Roma e il personale del Ser...
LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

LIBRO BIANCO DEL VERDE

LA SALUTE E IL VERDE – IL VERDE E LA SALUTE Si terrà a Firenze il prossimo 7 luglio 2022, presso Villa Bardini, dalle 9,30 alle 13,30, il Convegno d...
LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Grande successo per il workshop "Wheat Genetics and Genomic"

Il corso tenuto dal Prof Assaf Distelfeld e dal Dr Hanan Sela, dell'università di Haifa, ha visto grande partecipazione di Studenti di...
LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Aggregatore Risorse

CREA e Soprintendenza Speciale Roma firmano l’Accordo per il restauro delle Mura del complesso di San Tommaso in Formis, a Villa Celimontana

Oggi il Direttore generale del CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) Stefano Vaccari e la Soprintendente Speciale di Roma Daniela Porro hanno firmato l’accordo per restaurare la preziosa cinta muraria che circonda l’antico complesso di San Tommaso in Formis, all’interno di Villa Celimontana, dove ha sede legale il CREA, il più importante ente italiano di ricerca sull’agroalimentare

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Consumare più frutta e verdura: dalla ricerca CREA innovazioni tecnologiche per prodotti di qualità, conservabili più a lungo e ad elevata sostenibilità ambientale ed economica che il 73% dei consumatori è disposto a pagare di più

Presentati oggi i primi risultati del progetto POFACS, coordinato dal CREA Orticoltura e Florovivaismo

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

CreaCalendar

Aggregatore Risorse

Siglato l’accordo per il restauro della cinta muraria del complesso di San Tommaso in Formis, sede legale del CREA

Si tratta di una cinta muraria che racchiude vestigia di quasi due millenni di storia e che, grazie all’accordo tra CREA e Soprintendenza di Roma, verrà messo in sicurezza e reso ancora più bello per la cittadinanza romana

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Come rendere sano l'aperitivo estivo

Laura Rossi, ricercatrice del CREA Alimenti e Nutrizione, intervistata dal "Corriere Salute", spiega che per consumare un aperitivo ipocalorico con pochi grassi e zuccheri, meglio privilegiare cocktail analcolici, pop corn senza sale, frutta secca e un succo di pomodoro, stando attenti a bilanciare i carboidrati con verdure e proteine, per smorzare l'impatto glicemico. Per chi non vuole rinunciare alle bevande alcoliche, la nutrizionista consiglia di optare per quelle più leggere come un bicchiere di vino o una birra piccola.

LEGGI DI PIU' arrow_right_alt

Carta Europea dei Ricercatori

Carta Europea dei Ricercatori

La Carta Europea per i Ricercatori è un insieme di principi generali e requisiti che riguardano i ruoli, le responsabilità e le prerogative dei ricercatori e dei loro datori di lavoro o degli Enti finanziatori della ricerca.

LEGGI DI PIU'  arrow_right_alt
Carta Europea dei Ricercatori

I nostri partner