CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

CREA

Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

Abbiamo il gusto dell'innovazione

Abbiamo il gusto dell'innovazione

Siamo il più importante Ente italiano di ricerca sull’agroalimentare. Ogni giorno mettiamo in campo tutte le forze per accrescere la produttività e la competitività del comparto e per garantire la massima tutela del nostro territorio.

Conosci CREA

La ricerca, gli obiettivi, le persone.

Il nuovo portale

Più funzionale, più distintivo, più vicino ai cittadini.

CREA

Il CREA celebra la Giornata Mondiale della Terra 2019

Dal 25 al 29 Aprile nell'ambito delle iniziative per la Giornata Mondiale della Terra presso Villa Borghese a Roma, il CREA Zootecnia e Acquacoltura sarà presente con uno stand insieme ai Carabinieri Forestali di stanza presso il Parco Nazionale del Circeo, per raccontare a bambini e adulti l'importanza della conservazione della biodiversità negli ambienti di transizione come le lagune costiere pontine.

Comunicati Stampa

Rassegna Stampa

Il CREA sul Corriere delle sera con l'inchiesta sull'avicoltura italiana

La ricercatrice di Zootecnia e Acquacoltura del CREA, Monica Guarino Amato, analizza il settore avicolo, spiegando che l'omologazione del gusto derivato dalle abitudini alimentari dei consumatori è legato al fatto che si consuma un'unica linea genetica a rapido accrescimento e commercializzata in tutta Europa. Il mercato alternativo pari all'1% è di tipo biologico e rurale

Quello che ti sei sempre chiesta sul pesce d'allevamento: il CREA su Sale&pepe

Fabrizio Capoccioni, ricercatore del centro Zootecnia e Acquacoltura del CREA, fa chiarezza su alcuni pregiudizi legati al pesce d'allevamento, che si trova in commercio tutto l’anno, a prezzi contenuti e con garanzie di sicurezza e tracciabilità. L'acquacoltura potrebbe aiutare l’Italia a ridurre la dipendenza dall’import (l’80% del pesce in vendita in Italia arriva dall’estero, e per metà è allevato), valorizzando maggiormente la nostra produzione nazionale, che all’estero è considerata un'eccellenza, in particolare per quanto riguarda spigole, orate, trote, salmerini e caviale.

Scrolla all'inizio della pagina