CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

CREA

Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

Abbiamo il gusto dell'innovazione

Abbiamo il gusto dell'innovazione

Siamo il più importante Ente italiano di ricerca sull’agroalimentare. Ogni giorno mettiamo in campo tutte le forze per accrescere la produttività e la competitività del comparto e per garantire la massima tutela del nostro territorio.

Conosci CREA

La ricerca, gli obiettivi, le persone.

Il nuovo portale

Più funzionale, più distintivo, più vicino ai cittadini.

CREA

Il CREA protagonista del progetto "INFOLIVA"

Il 23 e il 24 marzo il CREA Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari parteciperà alla Fiera nazionale di Grottaferrata (RM) incentrata sulla tracciabilità e le innovazioni nella filiera dell'olio di oliva.

Comunicati Stampa

CREA: boschi cedui, presentati i risultati del progetto Future for Coppices

Valutare la sostenibilità delle diverse modalità di gestione dei boschi cedui è stato l’obiettivo del progetto Life FutureForCoppiceS, coordinato dal CREA con il suo centro Foreste e Legno in collaborazione con Fondazione Edmund Mach, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Sassari, Agenzia Forestas e Ente Terre regionali toscane; i risultati del progetto sono stati presentati oggi nel workshop finale dal titolo Gestione sostenibile dei boschi cedui: indicazioni per il futuro dall’eredità di prove sperimentali.

Rassegna Stampa

La ricerca CREA sui fiori edibili su "Il Sole 24 Ore": la primavera nel piatto

Barbara Ruffoni, coordinatrice del Progetto italo-francese Antea sui fiori edibili e responsabile della sede di Sanremo del CREA Orticoltura e Florovivaismo, intervistata da "Il Sole 24 Ore", spiega che, mediante lo studio e la classificazione delle specie, si intende costituire una filiera dei fiori commestibili, al fine di rilanciare il comparto della floricoltura.

Il CREA in onda sul Tg1: i carboidrati alleati della salute

Andrea Ghiselli, Dirigente di ricerca del CREA Alimenti e Nutrizione, intervistato dal Tg1, spiega che un corretto consumo di carboidrati è necessario per un buon funzionamento dell'organismo. Pane e pasta infatti, devono costituire tra il 40 e l'80% del fabbisogno nutrizionale giornaliero.

Scrolla all'inizio della pagina