Aggregatore Risorse

Il ritorno della canapa: dai fiori alle fibre, ecco perché è amica dell'ambiente

Dopo il crollo negli anni '70, oggi i terreni coltivati a cannabis sativa sono aumentati di dieci volte in cinque anni superando i 4000 ettari. Considerata un investimento rischioso, la coltura è invece sostenibile. E i suoi usi, grazie a fibre e fiori, vanno dal tessile all'edilizia e alla cosmesi

Condividi
Il ritorno della canapa: dai fiori alle fibre, ecco perché è amica dell'ambiente

Dopo il crollo negli anni '70, oggi i terreni coltivati a cannabis sativa sono aumentati di dieci volte in cinque anni superando i 4000 ettari. Considerata un investimento rischioso, la coltura è invece sostenibile. E i suoi usi, grazie a fibre e fiori, vanno dal tessile all'edilizia e alla cosmesi.

Articolo pubblicato su La Repubblica il 4 marzo

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it