Aggregatore Risorse

L’impegno del CREA per la rinascita della filiera del lupino

Alfio Spina, primo ricercatore del CREA Cerealicoltura e Colture Industriali di Acireale (CT), parla del progetto di reintroduzione in Sicilia del lupino come sostituto della soia Ogm nei mangimi per i capi d’allevamento.

Il progetto, partito nel 2020 e finanziato fino al 2023 dal PSR della regione, punta alla creazione di una filiera autonoma che riunisca sementieri, trasformatori e allevatori.
 

Condividi
L’impegno del CREA per la rinascita della filiera del lupino

LEGGI L'ARTICOLO IN ALLEGATO 

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it