Aggregatore Risorse

La ricerca CREA per salvare gli alberi italiani dagli effetti dei cambiamenti climatici

Fulvio Ducci, coordinatore del team di ricerca sulle Risorse Genetiche Forestali del CREA Foreste e Legno di Arezzo, intervistato da "Il Corriere della Sera", parla delle azioni messe in campo per tutelare e salvaguardare la biodiversità dei boschi italiani, oggi a rischio per gli effetti dei cambiamenti climatici.

Condividi

Ducci spiega che i progetti in atto per salvare l'abete dei Nebrodi e la quercia padana, consistono in un mix di studio del DNA per la migrazione assistita degli alberi e di sperimentazione sul territorio.

LEGGI L'ARTICOLO IN ALLEGATO 

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it