Asset Publisher

AsFRUM: Arsenico e micotossine nella filiera del frumento duro del Lazio

Si avvicina il Webinar del progetto AsFRUM: Venerdì 16 Aprile l’appuntamento per seguire, sulla piattaforma Teams, i risultati del progetto AsFRUM organizzato dal CREA - Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari, insieme ai partecipanti del progetto che è finanziato da Lazio Innova e dalla Regione Lazio. Al Webinar parteciperanno ricercatori del CREA, Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione

Condividi
AsFRUM: Arsenico e micotossine nella filiera del frumento duro del Lazio

Il CREA, insieme all’Università degli Studi della Tuscia, ha impiegato tecnologie speditive, per il controllo della materia prima non trasformata, e di processo, per il contenimento della presenza di arsenico e micotossine nei prodotti di prima trasformazione del frumento duro. Gli obiettivi della ricerca hanno riguardato lo sviluppo di un sistema speditivo di controllo qualitativo della materia prima in ingresso e la produzione di frazioni di molitura turboseparate, di tipo semi-integrale, che fossero il miglior compromesso tra la limitazione delle concentrazioni di contaminanti, come arsenico e micotossine, e un elevato livello di qualità dei prodotti trasformati

Il Webinar potrà essere seguito al seguente link:

Fai clic qui per partecipare alla riunione

Per informazioni contattare:  

alessandro.cammerata@crea.gov.it