Asset Publisher

Buono! Storie italiane di agricoltura, territori e cibo sostenibili

Il 24 ed il 25 giugno si svolgerà “Buono! Storie italiane di agricoltura, territori e cibo sostenibili”. Parteciperanno per il CREA: Stefania De Pascale, vice Presidente; Alessandra Pesce, Dirigente di ricerca e Stefania Ruggeri, ricercatrice e nutrizionista. L'evento racconta l'importanza del cibo per il nostro futuro, il valore di una dieta equilibrata come quella mediterranea, le buone pratiche dei nostri agricoltori e imprenditori e l'innovazione che aiuta il benessere delle persone e dell'ambiente.

Condividi
Buono! Storie italiane di agricoltura, territori e cibo sostenibili

Buono! è un dialogo indipendente verso il Food Systems Summit delle Nazioni Unite 2021 sui temi della cultura del cibo e dell'alimentazione sostenibile, i prodotti e le persone, i protagonisti della produzione e del consumo, con un focus particolare sul contributo che le imprese possono fornire per promuovere sistemi agroalimentari più giusti, sani e attenti all'ambiente.
Buono è anche un'occasione formativa: coloro che si iscriveranno all'evento (https://buono.makerfairerome.eu/open-badge/) potranno ottenere un OPEN BADGE rilasciato dall'Università di Siena.

I partecipanti acquisiranno competenze sui temi dell’Agrifood con specifico riferimento alle buone pratiche imprenditoriali innovative attraverso lo studio e la descrizione di più di 20 casi. Si acquisiranno competenze nel campo della salute, della sicurezza alimentare e sul valore di una dieta sana ed equilibrata come quella mediterranea, oltre che approfondimenti antropologici e sociologici sulle sue origini; competenze legate allo spreco alimentare, all'accesso al cibo con particolare riferimento all'Agenda 2030 ONU e agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.
Verranno approfonditi i temi legati a come la ricerca scientifica e la formazione italiana affrontano il cibo e la produzione agroalimentare e quali strumenti si stanno mettendo in campo.
Un’attenzione particolare sarà data al ruolo dell’innovazione tecnologica per costruire un sistema agroalimentare più sostenibile e un cibo più sano anche alla luce delle più ampie strategie e impegni sul tema da parte delle organizzazioni mondiali, come la FAO.

Per aver diritto all'Open Badge occorre iscriversi all'evento, seguire la due giorni e rispondere al termine dell'evento a un brevissimo questionario sui temi dell'iniziativa.
Scopri di più: https://buono.makerfairerome.eu/open-badge/

Buono! è organizzato da Maker Faire Rome in collaborazione con Santa Chiara Lab - Università di Siena, con il supporto di Rural Hack e Agro Camera, con la partecipazione di Asvis, Arsial, Borghi Autentici, Commissariato Italiano per Expo Dubai, Apre, il supporto della Regione Lazio e in accordo con il Ministero degli Affari Esteri.

Per maggiori informazioni su Buono! e per visionare il ricco calendario di appuntamenti in programma consultare il sito internet: https://buono.makerfairerome.eu/.
L’evento verrà trasmesso in streaming sul sito web https://buono.makerfairerome.eu/
Per seguire l’evento sui social: #BuonoSostenibile