Asset Publisher

Il CREA capofila del progetto NEWTECH: dall'analisi del DNA la chiave per difendere i formaggi di eccellenza da imitazioni e adulterazioni

Attraverso l'analisi del Dna vegetale e microbico in latte e formaggi, è possibile sviluppare una metodologia rapida per distinguere il Grana Padano da prodotti duri similari, le cui ricadute per i consumatori consisteranno nella difesa dell'origine e dell'autenticità dei formaggi di eccellenza nazionale, a tutela e garanzia della qualità dei prodotti. Questi i risultati del progetto "New technologies for cheese production-NEWTECH", coordinato dal CREA Zootecnia e Acquacoltura e con il supporto del Consorzio Grana Padano nella raccolta e fornitura dei campioni di formaggio, sottoposti ad analisi nel corso del progetto.

Condividi
Il CREA capofila del progetto NEWTECH: dall'analisi del DNA la chiave per difendere i formaggi di eccellenza da imitazioni e adulterazioni

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA E WEB IN ALLEGATO

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it