Asset Publisher

L'impegno del CREA per contrastare la diffusione della tignola rigata della vite

"Agronotizie" in un articolo dedicato alla tignola rigata della vite, ha intervistato Luigi Tarricone, ricercatore del CREA Viticoltura ed Enologia sulle strategie di contrasto alla propagazione del lepidottero che sta devastando le colture vitigne.

Condividi

Il CREA Viticoltura ed Enologia per impedire la diffusione del fitofago ha messo a punto una strategia di contrasto attraverso il monitoraggio, la costruzione di trappole e l’utilizzo di agrofarmaci ricchi di principi attivi diversificati, dotati di molecole ad azione sistemica e caratterizzati da un tasso ridotto di tossicità. 

LEGGI L'ARTICOLO IN ALLEGATO

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it