Asset Publisher

Le varietà di riso coltivate in Europa 2006-2021

Lunedì, 27 settembre, in diretta streaming dal Festival del Giornalismo Alimentare, si terrà l’evento di lancio del libro Le varietà di riso coltivate in Europa 2006-2021. Caratteristiche e criteri di scelta fra biodiversità ed innovazione.  Le conclusioni saranno a cura del Sottosegretario delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Sen. Gian Marco Centinaio

Condividi
Le varietà di riso coltivate in Europa 2006-2021

Alla presenza del Sottosegretario delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Sen. Gian Marco Centinaio, il CREA organizza la presentazione del Libro Le varietà di riso coltivate in Europa 2006-2021. Caratteristiche e criteri di scelta fra biodiversità ed innovazione, in occasione e in collaborazione con il Festival del giornalismo alimentare. Negli ultimi anni, la risicoltura italiana si è dovuta confrontare e adeguare ad una continua evoluzione riguardo sia gli aspetti varietali e tecnici che quelli commerciali, legislativi e fitopatologici. In conseguenza della diversificata attività di miglioramento genetico, sviluppata negli ultimi 15 anni in Italia e nell’ambito dell’UE, si è ritenuto necessario aggiornare la pubblicazione del 2005 Le varietà di riso coltivate in Italia-caratteristiche e criteri di scelta, di Luigi Tamborini e Carlo Legnani e la pubblicazione del 2010 Le varietà di riso iscritte al catalogo europeo (eccetto le cv italiane), di Luigi Tamborini e Patrizia Titone.

Le schede presenti in questo libro si riferiscono alla situazione aggiornata al 31 dicembre 2019 per le varietà iscritte al catalogo comunitario e, ad aprile 2020, per le varietà iscritte al registro italiano e a quelle presenti nella lista dell’Ufficio Comunitario delle varietà vegetali (CPVO). Al fine di offrire un panorama completo e aggiornato delle varietà europee, si è deciso di integrare le schede varietali con le accessioni registrate nel 2020-2021.

Il Direttore generale del CREA, Stefano Vaccari, aprirà la giornata dedicata alla presentazione del libro.

Nella locandina allegata il link per la diretta streaming.

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it