Aggregatore Risorse

Conflitto in Ucraina: effetti della crisi sull’agroalimentare italiano

Al via il 13 giugno il ciclo di workshop organizzato dal CREA- Politiche e Bioeconomia, nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale. La Registrazione video e i materiali dell'evento del 13 giugno sono disponibili QUI

Condividi
Conflitto in Ucraina: effetti della crisi sull’agroalimentare italiano

Quanto il conflitto in Ucraina sta impattando sul primario? Come il settore può fronteggiare una crisi globale che è anche di carattere economico e commerciale? Di questo e di molto altro ancora si parlerà, offrendo un quadro articolato e aggiornato delle potenzialità dell’agroalimentare, nel ciclo di workshop organizzato dal CREA - Politiche e Bioeconomia, nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale, che si inaugura il 13 giugno alle ore 10:30 con il primo appuntamento dal titolo Crisi globale e crisi commerciale: quali implicazioni per l’agroalimentare italiano?

La sicurezza alimentare e il ruolo crescente delle politiche e degli accordi commerciali per il settore agroalimentare saranno al centro dell’incontro, che sarà trasmesso in diretta sul canale youtube delle Rete Rurale Nazionale, in cui verranno presentate, inoltre, delle anticipazioni del prossimo Rapporto CREA sul commercio con l’estero dei prodotti agroalimentari, con un focus sugli effetti della crisi ucraina nei primi mesi del 2022.

Il ciclo di workshop si soffermerà in seguito sulle seguenti tematiche: il ruolo del settore agricolo nell’offerta di energia rinnovabile (FER); gli impatti della crisi sui costi di produzione delle aziende agricole, a partire da un’analisi tramite la banca dati RICA.

Link per seguire il workshop: canale YouTube della Rete Rurale Nazionale.

In allegato il programma dell’evento.

 

Per scaricare le slides clicca qui 

 

Contatto stampa: Micaela Conterio 335 8458589

Per informazioni contattare:  

stampa@crea.gov.it