Menù di navigazione

Selvicoltura e ecologia forestale - Arezzo

Selvicoltura e ecologia forestale - Arezzo

Condividi

Il laboratorio rappresenta il supporto per ricerche su struttura e funzionalità degli ecosistemi forestali, dinamica di popolamento, rinnovazione naturale, resistenza, resilienza e produttività degli ecosistemi forestali, per la stima del carbonio accumulato e dell’offerta trofica disponibile per la fauna e le relazioni con i fattori ambientali e con il trattamento selvicolturale. Il laboratorio dispone di strumenti per l’analisi della produttività, delle risposte eco-fisiologiche e dei fattori ambientali che influenzano il processo di rinnovazione naturale di specie arboree forestali.

Le variabili oggetto di misura e/o stima sono:

  • la biomassa totale e per componenti (fusto, rami, foglie, epigea, ipogea, totale);
  • la produzione di lettiera totale e per componenti (foglie, rametti, frutti …);
  • l’indice di area fogliare (leaf area index, LAI) e altri caratteristici della copertura forestale quali la porosità e il coefficiente di estinzione della radiazione;
  • la radiazione solare totale e la radiazione fotosinteticamente attiva (PAR);
  • i caratteri fisici quali il contenuto idrico del suolo, temperatura dell’aria e del suolo;
  • le variabili eco-fisiologiche come la conduttanza stomatica, la traspirazione e il potenziale idrico xilematico.

Per maggiori informazioni contattare i referenti:

Andrea Cutini e Paolo Cantiani
 

Page update selvicoltura

Ultimo aggiornamento: 01 apr 2019

Per informazioni contattare: crea@crea.gov.it