Briciole di pane

Aggregatore Risorse

FORMATORE AGRICOLO AMBIENTALE. UN NUOVO PROFESSIONISTA IN AGRICOLTURA

Formatore Agricolo Ambientale (FAA): è questa la nuova figura professionale attesa dal Corso di Perfezionamento post Laurea Magistrale, che sarà presentato oggi da Casa dell’Agricoltura – associazione di idee di Milano. L’iniziativa è sostenuta economicamente dalla Fondazione Cariplo che coadiuva l’attività organizzativa. Il Corso vede anche la collaborazione del CREA-Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia e della Rete Rurale Nazionale, e del Dipartimento di scienze e politiche ambientali della Università di Milano (Facoltà di Agraria). L’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano collabora validando l’insieme delle attività formative e i passaggi conclusivi.

Condividi
FORMATORE AGRICOLO AMBIENTALE. UN NUOVO PROFESSIONISTA IN AGRICOLTURA

Si tratta di un corso di perfezionamento post laurea magistrale sulle sfide ambientali e sociali lanciate dal Green Deal e dalla Strategia Farm to Fork e che ha l’ambizione di contribuire alla formazione di una figura professionale che possa accompagnare il settore agricolo in questa importante transizione. La Riforma della PAC, approvata a fine giugno, orienta, pur con limiti, questo indirizzo strategico.

Il FAA svilupperà una visione complessiva dei problemi e delle loro implicazioni a livello territoriale e le competenze tecnico-amministrative per indicare le soluzioni adottabili: sarà un professionista con un’ampia cognizione generale sul significato della sostenibilità agricola, accompagnata da una forte comprensione delle specifiche problematiche aziendali e delle loro dinamiche nel moderno mercato agroalimentare.

Il Corso FAA, totalmente gratuito, inizierà il 1° novembre 2021 e terminerà a luglio 2022.

Maggiori informazioni su requisiti di accesso e domanda di ammissione sono disponibili al seguente link.