Home - Agricoltura e Ambiente

Navigation Menu

Agricoltura e Ambiente

Agricoltura e Ambiente

Agricoltura e Ambiente

Il Centro svolge studi e ricerche per la caratterizzazione, gestione sostenibile e modellazione spazio-temporale degli ecosistemi agrari e forestali attraverso un approccio inter e multidisciplinare.

Nested Applications

Titolo notizie

Asset Publisher

Biostimolanti per un'agricoltura sostenibile. Cosa sono, come agiscono e modalità di utilizzo

I ricercatori del CREA Mariateresa Cardarelli e Massimo Zaccardelli del Centro di Orticoltura e Florovivaismo  e Alessandra Trinchera del Centro di Agricoltura e Ambiente, hanno partecipato alla stesura del primo libro mai scritto che tratti esclusivamente, ed in maniera esaustiva, dei prodotti biostimolanti in agricoltura.

MORE INFO arrow_right_alt

Asset Publisher

#DigitalFields Hack: il contributo del CREA all'agricoltura che verrà

Bologna, 27-28 ottobre, Via Guglielmo Oberdan 22

MORE INFO arrow_right_alt

Asset Publisher

Amiche api: il CREA a Speciale TG1

Speciale TG1, l'approfondimento settimanale in onda su Rai Uno, ha dedicato la puntata del 7 luglio alle api, intervistando i ricercatori del CREA Agricoltura e Ambiente di Bologna, sugli studi e le azioni messe in atto per fermare il declino di questo laborioso insetto e sui metodi di contrasto alla diffusione della razza velutina, predatrice e più resistente ai pesticidi e ai cambiamenti climatici.

MORE INFO arrow_right_alt

Titolo Eventi

Asset Publisher

04

Jul 2019

hour 09:00

Convegno CREA "Le nuove frontiere del biologico: la ricerca incontra il mondo operativo"

location_on CREA - Orticoltura e Florovivaismo, Via Salaria, 1 Monsampolo del Tronto (AP)

28

Sep 2019

hour 10:00

Gelsibachicoltura: presentazione al Flormart del primo gruppo operativo

location_on FIERA DI PADOVA - Via N. Tommaseo, 59

Asset Publisher

Director of the Center

Marcello Donatelli

Direttore

ORCID: 0000-0002-7420-5530
https://www.researchgate.net/profile/Marcello_Donatelli

Asset Publisher

The Three-Year Research Plan 2018-2020

bookmark

The Three-Year Research Plan 2018-2020

CREA's three-year activities plan contains the ten-year strategic vision and operational planning of both the Body in general and the individual Research Centres in particular and is updated annually.

It is prepared by the Scientific Council, adopted by the Board of Directors and approved by the Minister of Agriculture, Forestry and Tourism.

Discover the Three-Year Plan of CREA

DISCOVER THE THREE-YEAR PLAN FOR THIS CENTER  arrow_right_alt

Asset Publisher

La storia del centro definitivo AA

AGRICOLTURA E AMBIENTE

La storia del centro

Il Centro di Ricerca Agricoltura e Ambiente nasce formalmente nel giugno 2017, a seguito della riorganizzazione del CREA (già C.R.A), dall'accorpamento dei Centri e Unità di ricerca CREA di Roma, Bari, Firenze e Bologna di seguito specificati.

La sede amministrativa del CREA-AA è a Roma, in via della Navicella, già sede del Centro di ricerca per lo studio delle relazioni tra pianta e suolo (CREA-RPS) e dell’Unità di ricerca per la climatologia e la meteorologia applicate all'agricoltura (CREA-CMA), trasferita dalla sua sede storica di via del Caravita; l’accorpamento ha coinvolto anche il personale di ricerca proveniente dall'ex INEA che opera su tematiche analoghe e coerenti con la mission del Centro.

Per quanto riguarda la sede di Firenze, il Centro di ricerca per l’agrobiologia e la pedologia (CREA-ABP) è stato trasferito dalla sede di Piazza Massimo D’Azeglio alla sede di Cascine del Riccio, integrandosi amministrativamente con il nucleo di zoologia agraria e forestale che afferisce al Centro di Ricerca di Difesa e Certificazione, pur mantenendo l’afferenza scientifica al CREA-AA.

Al medesimo Centro di Ricerca afferiscono l’Unità di ricerca di apicoltura e bachicoltura (CREA-API) e il personale che nel Centro di ricerca per le colture industriali (CREA-CIN) di Bologna si occupa di modellistica.

Il CREA-AA ha anche inglobato l’Unità di ricerca per i sistemi colturali degli ambienti caldo umidi (CREA-SCA), con sede a Bari.

 

 

Fonte: Fondo fotografico della Biblioteca Storica Nazionale dell’Agricoltura Mipaaft (album 85 stampa 51)